Levriero Italiano strappa il suo letto e poi fa finta che nulla sia accaduto

Il cagnolino Arlo pensando di non essere visto l'ha combinata davvero grossa ma il richiamo non ha tardato ad arrivare

Chiunque abbia un cane, è di certo abituato alle sue marachelle. In particolare quando sono piccoli, i loro “dispetti” sono davvero tanti. In realtà, però, non si tratta di dispetti. Il loro è solo un modo di esplorare la realtà circostante e nel farlo non si rendono conto che in questo modo ci creano qualche piccolo problemino. Quanti di noi sono rimasti momentaneamente senza scarpe perchè il nostro cucciolo con un visino angelico ce le aveva distrutte? Oggi, rimanendo in tema di distruzioni, vi parlimo di quello che ha combinato un simpaticissimo Levriero Italiano di nome Arlo.

Sappiamo di questa storia grazie ad un video che i suoi umani hanno condiviso su Instagram. Su questa piattaforma social, Arlo ha un suo personale profilo dove condivide molti momenti della sua vita. Di certo, quello della cuccia strappata è stato un momento molto divertente per noi spettatori, ma un pò meno per lui. Curiosi di sapere perchè? Continuate a leggere!

Arlo, nel momento del video, è solo in casa. I suoi umani sono usciti, ma lo controllano tramite le telecamere. Arlo, però, non sa di essere sorvegliato. Per questo motivo pensa di essere al sicuro e inizia a strappare il letto.

Quindi, si mette nella giusta posizione e comincia a tirare via pezzi di stoffa. Una volta tolta con veemenza la stoffa, bisogna eliminare l’interno, in cui c’è quella soffice sostanza simile al cotone. A questo punto, però, i suoi padroni decidono di intervenire. Come? Il suo umano attraverso il microfono della telecamera esclama “Ehi!”. Il cagnolino, ovviamente, non pensava di essere sorvegliato e rimane abbastanza scioccato!

Approfondimento: Tutto sulla razza Levriero Italiano

Quindi, si ferma immediatamente e sale di corsa sul divano fingendo che nulla sia successo. I proprietari ci hanno tenuto a specificare che è in arrivo un letto duro per il cagnolino.

Sicuramente Arlo, la prossima volta, prima di strappare stoffe ci penserà davvero bene, onde evitare di ricevere altri richiami!

Leggi anche: Infermiera adotta il cane di un suo paziente: leggiamone il motivo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati