L’husky Mishka litiga con sua sorella Laika per un giocattolo (VIDEO)

Sembra quasi da sciocchi ribadirlo, ma ci teniamo a farlo, i cani comunicano fra loro. È un’affermazione scontata, ma ciò che invece stupisce, è che spesso sembrano comunicare in modo così chiaro che possiamo quasi capirli.

mishka-laika-gioco

Tra tutti i cani, gli husky sono rinomati per essere dei grandi “chiacchieroni“, capaci di instaurare delle conversazioni simili a quelle umane. Se a questo fattore, aggiungiamo un elevato spirito comico di una mente umana, otteniamo uno splendido risultato.

Ebbene, questo risultato è in rete, sotto forma di video, ma non uno qualsiasi, bensì uno speciale per la sua simpatia, anche sottotitolato per chi mastica un po’ d’inglese.

mishka-laika-inizio-scena

I due protagonisti del video, anzi, del “cortometraggio” sono Mishka (l’husky di color nero e bianco) e Laika (la sorella minore di color marroncino e bianco). I due fratelli mettono in scena un simpatico siparietto per un giocattolo.

mishka-laika-dibattito

La scena si svolge in una camera da letto, dove Mishka sta giocando con il suo nuovo giocattolo. Laika entra nella stanza chiedendo di giocare con l’oggetto, in possesso del fratello maggiore.

mishka-laika-monologo

Quest’ultimo però non è d’accordo, ricordando a Laika la fine che ha fatto il suo vecchio giocattolo “seppellito da qualche parte“. La conversazione prosegue con una specie di monologo drammatico da parte dell’husky nero e bianco.

Un’interpretazione degna di Hollywood quella dei due husky che così aspirano davvero al premio oscar come migliori attori. Mettiamo da parte gli scherzi, Mishka e Laika hanno conquistato il web.

Il loro canale youtube ha raggiunto le 200 mila iscrizioni grazie alla loro infinita simpatia, ma anche grazie alla mente che sta dietro questi video. Stiamo parlando del loro proprietario, un genio della comicità per quanto ci riguarda.

mishka-laika-cani

Ci auguriamo che il video sia di vostro gradimento, perché si tratta di un vera e propria perla della rete. Riguardo alla partecipazione agli oscar, forse non stavamo scherzando davvero.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati