Livorno: un cane aiuta una ragazza ad affrontare l’esame di maturità

La storia di oggi è una storia che riesce, ancora una volta, a dimostrarci quanto i nostri amici a quattro zampe sappiano essere un ancora di salvataggio per molti di noi. A Livorno, infatti, un cane ha aiutato una ragazza ad affrontare e superare l’esame di maturità.

Niente abbandoni, questa volta la notizia di cronaca è piacevole e non riguarda nessun caso di maltrattamento. I protagonisti della vicenda sono Serena e Wall-e.

Un cane accompagna una ragazzaa da un'esame

Serena Brucioni è una ragazza di 19 anni che, come molti suoi coetanei, in questi giorni ha dovuto affrontare il temutissimo esame di maturità.

Molti di voi ricorderanno l’ansia per questa prova così importante, le gambe che tremano prima di sedersi di fronte alla commissione. Per Serena, però, tutto questo è quasi niente.

Cane in una classe

Serena è infatti una ragazza che ha molte difficoltà a parlare in pubblico. La sua forte timidezza, infatti, molto spesso finisce per bloccarle le parole in gola quando deve parlare di fronte a molte persone.

Immaginate quanto possa peggiorare questo problema quando parliamo di esame di maturità? Per la ragazza, infatti, si trattava di un ostacolo impossibile da superare. La ragazza era convinta che, una volta seduta di fronte alla commissione, nessuna parola sarebbe mai uscita dalla sua bocca.

Cane in aula

Fin quando non è arrivato lui, Wall-e. Wall-e è Golden Retriever bellissimo che, si può proprio dire, è stato davvero un angelo custode per Serena.

Grazie alla sua presenza, infatti, la ragazza è riuscita non solo ad affrontare l’esame di maturità, ma anche a superarlo alla grande.

Il cane l’ha accompagnata in aula, si è seduto con lei di fronte alla commissione e le è rimasto accanto durante tutto l’esame. Serena, grazie alla presenza del suo amico a quattro zampe, non ha avuto nessuna difficoltà a parlare di fronte ai professori.

Cane con ragazza ad un esame

Serena e Wall-e si sono conosciuti durante il progetto Bagnino a sei zampe e, da quel momento, non si sono più separati.

Ancora una bella storia di Pet Therapy che, di nuovo, ci dimostra l’importanza dei nostri amici a quattro zampe.

A Livorno, tra abbandoni e cani lasciati a morire nelle auto, finalmente arriva la bella notizia di cronaca, grazie al cane che ha aiutato una ragazza ad affrontare l’esame di maturità. Nel frattempo, invece, a Torino un cane lasciato sul balcone si è buttato nel vuoto per sfuggire al caldo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati