Lola, il cane che ha smesso di credere in un futuro migliore: facciamola ricredere

Lola, il cane che ha smesso di credere in un futuro migliore, sta chiedendo il nostro aiuto. Facciamo qualcosa per lei e per la sua vita

Non sappiamo molto del passato di Lola, sappiamo con certezza che è un cane che ha smesso di credere in un futuro migliore.

Il randagismo, purtroppo, è un fenomeno in forte aumento. I cuccioli abbandonati o nati direttamente per strada sono sempre di più.

I volontari delle associazioni e dei canili lavorano giorno dopo giorno per garantire una sopravvivenza a questi quattro zampe.

La colpa di questi pelosi, forse, è semplicemente quella di aver avuto un destino crudele, che non gli ha risparmiato solitudine e maltrattamenti.

Lola, il cane che ha smesso di credere in un futuro migliore, fa parte di questa categoria di pelosi. Probabilmente vittima di abusi, ha perso la cosa più importante al mondo: la speranza.

“Lasciami stare.Non voglio vederti. Ho smesso di usare i miei occhi. Nulla di buono hanno visto finora.Lasciami…

Posted by Lorella De Angelis on Sunday, April 18, 2021

Come è possibile vedere da un post pubblicato da una volontaria, Lola sta in disparte da sola.

Rifiuta il contatto, non ama più giocare e non crede più che qualcuno possa arrivare a salvarla.

Come lei, tanti altri cuccioli vivono questa sensazione quotidianamente. Abbandonati in un mondo che sembra non aver spazio per loro, passano le loro giornate prive di amore e di compagnia.

Per quanto il lavoro dei volontari sia tanto ed impeccabile, non possono certo dedicarsi a queste creature continuamente.

Così, provano in ogni modo a trovare qualcuno che abbia ancora un po’ di amore da donare.

Trovare un cane e portarlo con sé significa prendere un impegno per la vita, ma anche aggiungere tanta positività alle proprie giornate.

In questo mondo, tutti dovremmo avere una seconda possibilità, a prescindere che siamo umani o animali.

E quello che speriamo è proprio che Lola, il cane che ha smesso di credere in un futuro migliore, possa avere la sua occasione, il suo riscatto.

Per chiunque volesse aiutarla, per chiunque volesse farle tornare la voglia di vivere, il luogo da contattare è un canile dell’Abruzzo.

Per qualsiasi informazione o proposta, contattare il numero 329 204 6332 tramite whatsapp

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati