Lotta tra cani: cosa fare?

Ecco tutto che occorre sapere sulla lotta tra cani. Cosa fare e cosa non fare per evitare di non peggiorare una situazione già complicata

cane arrabbiato

Quando prendiamo un cane si deve essere consapevoli di quanto sia importante una corretta educazione. Risulta necessario riuscire a prevenire un’eventuale lotta tra cani che potrebbe comportare alcune ferite e anche di non poca rilevanza. I cani amano tantissimo stare con gli umani; tuttavia in quanto specie diversa, necessitano anche di incontrarsi e giocare con altri propri simili.

L’incontro però, se non si sta attenti, potrebbe sfociare in uno spiacevolissimo scontro tra cani, scontro che sarebbe sempre meglio evitare per entrambe le parti.

Lotta tra cani: cosa fare?

Prima di cominciare

Sin da cucciolo risulta importante riuscire a fare in modo che il vostro cane prenda confidenza sia con gli estranei che con altri cani. Stare quindi sempre a casa potrebbe compromettere non solo la sua salute mentale, ma potrebbe subentrare anche il problema che il vostro cane non si sappia comportare fuori casa. Una mancata educazione in questi termini potrebbe rischiare che il vostro cane assuma un atteggiamento aggressivo nei confronti di tutti gli estranei.

Lotta tra cani: cosa fare?

L’aggressività potrebbe inoltre, soprattutto in presenza di altri fattori, rischiare di sfociare in violenza e il cane potrebbe perfino ferire, causando diversi problemi anche di tipo penale. La prevenzione quindi risulta una parte fondamentale per evitare l’assunzione di tale atteggiamento.

Inoltre, anche in presenza di un cane ben educato, dovete comunque monitorare il vostro cane se questi viene a contatto con altri cani; questo perché non conoscete non solo l’altro cane, ma anche il padrone. Non potete quindi sapere come si potrebbe comportare l’altro cane, nel caso in cui questo dovesse entrare in contatto con il vostro.

Cosa fare in presenza di due cani

Se vi doveste trovare in uno spazio libero o un parco dove vi è la possibilità di lasciare correre il proprio cane in piena libertà, dovete assolutamente stare molto attenti al vostro cane, nel caso in questo dovesse entrare in contatto con un suo simile.

Dovete notare come questi si comportano e vedere se qualcosa nell’atteggiamento del vostro cane dovesse iniziare a cambiare o se dovesse assumere i comportamenti tipici di un cane dominante. In particolar modo è necessario riconoscere i seguenti segnali:

  • Il pelo gli si drizza;
  • Mette la coda in mezzo alle gambe;
  • Abbaia nervosamente;
  • Ringhia;
  • Espone i denti;

Lotta tra cani: cosa fare?Questi segnali denotano un cane in difficoltà e una papabile lotta tra cani nell’immediato.

Richiama l’attenzione del tuo cane

Se doveste notare questa tensione, fate leva sull’educazione, richiamate a voi il vostro cane e ricompensatelo per avervi ubbidito immediatamente. Il cane saprà di essersi comportato bene e voi avrete evitato di correre dal veterinario e litigare con il padrone dell’altro cane.

Lotta tra cani: cosa fare?

Dovete prestare molta più attenzione nel caso in cui l’altro cane fosse un randagio non solo perché risulta essere un cane non educato, ma perché potrebbe anche contagiare, eventuali patologie, al vostro cane.

Come comportarsi in una lotta tra cani

Nel caso in cui l’incontro dovesse sfociare in lotta, è preferibile seguire questi consigli:

  • Non fatevi prendere dal panico; questo peggiora solo la situazione e innervosisce ancora di più i cani;
  • Nel caso in cui i due cani dovessero momentaneamente staccarsi, afferrate subito il vostro e tiratevelo. Mettetegli il guinzaglio e allontanatevi immediatamente;
  • Cercate di distrarre i cani buttando loro dell’acqua;
  • Cercate di provocare dei suoni fortissimi per distrarli;
  • Utilizzate degli oggetti grandi come tubi, rami, ombrello aperto, una sedia o qualsiasi cosa purché sia grande e anche rumoroso, per cercare di separare i cani

Lotta tra cani: cosa fare?Ci sono inoltre cose che durante una lotta tra cani è preferibile non fare come piangere o cercare di separarli a mani nude. Soprattutto cercare di attuare una separazione con le sole mani peggiorerà solo la situazione: voi potreste farvi veramente male e il cane avversario potrebbe avere la meglio su di voi e il vostro cane.

Dopo la lotta 

Finito finalmente questo momento di panico, cercate di allontanarvi. I cani dopo una lotta restano agitati, doloranti e tesi a tal punto da poter mordere sia voi che gli altri. Non toccate eventuali ferite e portatelo immediatamente dal veterinario per farlo visitare.
In definitiva la lotta tra cani è una di quelle situazioni che è sempre meglio evitare. Nel caso in cui aveste un cane aggressivo o esageratamente vivace cercate di educarlo con l’intervento di un comportamentista che insegnerà a voi e al vostro cane come comportarsi in presenza di altri cani.