Mamma cane è costretta ad allattare i propri cuccioli da incatenata

mamma-cane-e-costretta-ad-allattare-i-propri-cuccioli-da-incatenata

Delle foto davvero scioccanti ci mostrano ancora una volta il lato cattivo dell’umanità; non sapremmo definire precisamente ciò che ha spinto una persona a trattare in questo modo il proprio cane.

Mamma cane è costretta ad allattare i propri cuccioli da incatenata

Forse l’ignoranza? la sciocchezza? o la pura e infida cattiveria? non lo possiamo sapere, ciò che invece sappiamo è che un altro cane ha sofferto. Questa volta purtroppo è toccato ad una madre incatenata ad un cancello, con ben 6 cuccioli da allattare.

Succede ad Elphin, una cittadina della contea di Roscommon, in Irlanda. Qui dei passanti hanno avvistato in lontananza questa vera e propria ingiustizia ed hanno chiamato l’ISPCA National Animal Center di Longford, per intervenire il prima possibile.

Mamma cane è costretta ad allattare i propri cuccioli da incatenata

Per fortuna dei veloci controlli non hanno fatto riscontrare alcun problema salutare a nessuno dei cani, mamma compresa. Solamente un po’ di freddo e altrettanta fame hanno scalfito leggermente gli animi.

Nessuno ha ben chiaro il tempo trascorso da mamma cane e i cuccioli bloccati fuori quel cancello. La direttrice dell’ISPCA, Hugh O’Toole ha dichiarato quanto sia triste sapere che ci sono cani in queste condizioni in ogni parte del globo.

Mamma cane è costretta ad allattare i propri cuccioli da incatenata

La responsabile dell’organizzazione ha anche fatto sapere che non è stata trovata alcuna traccia di microchip sulla pelle del cane. Questo fatto rende difficile la localizzazione del proprietario che molto probabilmente la passerà liscia, purtroppo.

Mamma cane è costretta ad allattare i propri cuccioli da incatenata

La signora O’Toole esorta tutti i proprietari di cani a sterilizzare i propri animali domestici, questo per impedire e prevenire ad esempio cucciolate indesiderate.

I volontari dell’organizzazione hanno deciso di chiamare mamma cane Emmy Lou, mentre i piccoli sono Billy Ray, Dixie, Dolly, Dotty, June e Patsy. Tutti rimarranno in cura nel rifugio almeno per qualche mese per monitorare meglio la situazione.

Mamma cane è costretta ad allattare i propri cuccioli da incatenata

A conclusione del tempo prestabilito saranno permesse le richieste di adozione. Speriamo che tutti trovino una nuova famiglia amorevole ed accogliente, per una vita ed un futuro migliore.