Ecco i 19 alimenti più sani da dare al tuo cane e quali invece devi assolutamente evitare

Gli ho spiegato quanto sia pericoloso dare delle caramelle al cane e che questo gesto avrebbe potuto provocargli un’insufficienza epatica. La signora se ne stava lì ad ascoltarmi, ma proprio quando pensavo avesse capito tutto, mi dice: “Fatti gli affari tuoi. Non dirmi cosa devo dare da mangiare al mio cane.”

Già, è proprio così, quando cerchi di aiutare le persone, molto spesso loro sono scortesi con te.

Ero così nervoso che mentre stavo rientrando a casa ripetevo a me stesso che quella sarebbe stata l’ultima volta nella quale avrei aiutato qualcuno.

Quando rientrai a casa e vidi il mio bellissimo Golden Retriever, tutto svanì.

E’ più forte di me, non riesco a smettere di informare le persone su come alimentare in modo sano i propri cani.

Bene, questo è per quello che fa per voi amanti dei cani, questo articolo ti chiarirà un po’ le idee su cosa devi dare da mangiare al tuo cane, cosa gli fa bene e cosa devi evitare di dargli mangiare, così che avrai la certezza di avere un cane sano nella tua casa.

Cominciamo…

Cocco & olio di cocco

Ecco i 19 alimenti più sani da dare al tuo cane e quali invece devi assolutamente evitare

Il cocco è costituito da una catena di acidi grassi buoni chiamato acido laurico, e quando i cani e gli esseri umani sintetizzano l’acido laurico produce un composto chiamato monogliceride mono laurico. Questa sostanza aiuta a combattere e distruggere i virus e i vari batteri patogeni, proteggendo così i tuoi animali domestici da infezioni e aiuta a rafforzare il loro sistema immunitario. Inoltre, il cocco contiene albumina, che è una proteina idrosolubile presente in molti tessuti animali e liquidi.

Molte malattie e disturbi, come infezioni da lieviti, cattivo odore del pelo, ferite infette, e persino zampe incrinate, possono essere curate con un solo vasetto di “olio vergine di cocco”. Quando tutti i tipi di rimedi hanno fallito, allora è il momento di provare questo miracoloso rimedio naturale per il tuo cane. L’olio vergine di cocco non è raffinato e può essere utilizzato sia per cani che per gli esseri umani. L’olio di cocco può aiutare a ridurre i rischi di cancro, inoltre, migliora la digestione del tuo cane e diventa la medicina per la maggior parte dei disturbi digestivi.

Con l’olio di cocco puoi tenere sotto controllo la funzione tiroidea, potrai rendere il pelo del tuo cane liscio e lucido, oltre che sano e con una pelle morbida. Attraverso l’uso dell’olio di cocco possono essere o ridotte al minimo le infezioni fungine, artrite e dolori simili. Il cocco e l’olio di cocco può anche bilanciare il metabolismo del tuo cane e mantenere il peso sotto controllo. Se non riesci a far assumere l’olio di cocco al tuo cane mischialo con il suo cibo.

Burro di arachidi (informazioni contrastanti LEGGERE ATTENTAMENTE)

Ecco i 19 alimenti più sani da dare al tuo cane e quali invece devi assolutamente evitare

E’ stato per anni uno dei trattamenti più comuni per i cani. E’ raccomandato da molti professionisti come spuntino sano e salutare e si aggiunge ai centinaia di prodotti per il trattamento del cane. Non solo è una buona fonte di proteine, ma contiene anche grassi sani per il cuore, vitamina B, la niacina e vitamina E. Ma qualche informazione dimostra che potrebbe essere pericoloso sia per i cani che per gli esseri umani. Anche se non ho sentito mai parlare di cani che hanno un problema con il burro di arachidi, voglio condividere quello che ho trovato.

Si dice che la maggior parte del burro di arachidi contenga aflatossine, che siano naturalmente presenti micotossine prodotte da un fungo chiamato Aspergillus. Si tratta di sostanze cancerogene che provocano il cancro. E’ stato dimostrato di essere tossico per il fegato, e sono noti dei casi in cui è stato riscontrato il cancro al fegato negli animali da laboratorio.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: