Milo, il Golden Retriever che non vuole scendere la divano (VIDEO)

Come ben sappiamo, se i cani intendono comunicarci qualcosa, sono assolutamente in grado di farsi capire. Non importa il fatto che non parliamo la stessa lingua, perché il legame che ci unisce va oltre queste apparenti barriere.

milo-proprietario-dibattito

Ma se questo fattore lo unissimo alla testardaggine di un bellissimo Golden Retriever di nome Milo, allora ne verrebbe fuori un video esilarante. Stiamo parlando di un breve filmato dalla durata di un minuto circa che sta spopolando in rete.

Il protagonista indiscusso di questo capolavoro del web è Milo, un cane estremamente convinto delle proprie ragioni. Milo non conosce la parola sconfitta, non si arrende mai, neanche se il proprietario cerca di corromperlo.

Ci spieghiamo meglio; nel video osserviamo Milo seduto sul divano, ma quel posto è riservato al proprietario. Perciò si apre una discussione fra l’uomo e il cane su chi abbia il diritto di sedersi in quel preciso posto.

milo-scontro-divano

Le ragioni del proprietario non sembrano tenere il passo di quelle del cane, che quindi rimane sul posto, come se avesse conquistato un punto strategico della casa. L’uomo, conscio di aver perso il dibattito, passa al piano B.

milo-cane

Propone una rilassante passeggiata nel parco riservato ai cani, durante la quale il Golden Retriever può fare molte amicizie. La richiesta sembra far titubare Milo, è una proposta non indifferente, ma non è abbastanza.

milo-offerta-parco

La situazione è destinata ad uno stallo perenne quando però, il clacson di un’auto attira la ferrea attenzione del cucciolone.

Un’automobile si trova davanti casa e Milo deve scoprire chi è, perciò abbandona il posto sul divano e si reca all’entrata.

milo-sconfitta-divano

Il cane perde così una sfida divertente e simpatica con il proprietario; per fortuna di tutti, egli ha deciso di registrare il tutto e regalarci questa autentica perla del web. Siamo certi che la prossima volta Milo non ceder il posto tanto velocemente.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati