Misty, il cane paralizzato che può camminare di nuovo

Misty è un cane che non vuole stare un attimo fermo. Eppure nel vederlo, le persone si chiedono come sia possibile che abbia ancora tutta questa voglia di vivere e di divertirsi.

La storia di Misty è la storia di un cane che non vuole smettere di lottare. A causa di una paralisi alle zampe posteriori, da un giorno all’altro si è ritrovato incapace di muoversi in autonomia.

Una condizione che, purtroppo, ha complicato notevolmente la sua vita. Il suo proprietario infatti era un uomo anziano che, impossibilitato ad occuparsi di un amico a quattro zampe con bisogni speciali, ha deciso di affidarlo alle cure di persone più esperte di lui.

Storia del cane Misty

E così da un giorno all’altro Misty si è ritrovato all’Animal Rescue del New Hampshire, traghettato in una vita completamente diversa e alla ricerca di una seconda possibilità.

I volontari della struttura si sono resi subito conto che Misty non aveva nessuna intenzione di arrendersi.

Fin dal primo giorno, infatti, questo bellissimo amico a quattro zampe ha mostrato un’incredibile voglia di vivere, di fare e di divertirsi.

E nonostante dovesse trascinarsi le zampette posteriori, Misty non è mai stato fermo. E così la Walkin’Pets ha creato per lui due dispositivi che gli permettessero di nuovo di camminare.

Cane Misty

Misty ha ricevuto infatti un comodissimo e funzionale carrellino, con il quale riesce a fare passeggiate ed escursioni come un qualsiasi altro cane.

In più può utilizzare anche una pedana con quattro rotelline con la quale muoversi dentro casa. Grazie ad una speciale imbracatura, infatti, Misty sale sopra la pedana e se ne va in giro soddisfatto e felice.

Cane che cammina grazie ad un carrellino

Adesso rimane solo un ultimo passo per avere la sua seconda possibilità di vita felice. Resta infatti da trovare una famiglia che voglia prendersi cura di lui e che possa amarlo come merita.

Misty oggi è un cane davvero felice nonostante le sue condizioni difficili e merita davvero una possibilità di riscatto. Una storia molto simile a quella di Milo, il cane nato con i gomiti al contrario che oggi è felice.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati