Nasy, la cagnolina brutalmente trascinata ha trovato finalmente casa

La malvagità di alcuni ha messo a serio rischio la vita della cagnolina, ma le cose sono andate diversamente e Nasy può godersi la sua nuova vita

Scherzosamente (ma non troppo) si potrebbe dire come una cagnolina senza naso abbia affrontato un passato drammatico a causa di una persona che il naso ce l’aveva, ma un cuore nemmeno per sogno. Esatto, perché se oggi siamo qui a raccontarvi la storia di Nasy è solamente grazie ad una svolta salvifica, per dirla senza mezzi termini.

La tormentata vicenda di Nasy ha luogo in Sicilia dove qualcuno dall’animo spregevole ma soprattutto dalle intenzioni malvagie ha messo a serio rischio la vita di una povera creatura di strada. Trascinata letteralmente con un’automobile, causando un dolore ed una sofferenza senza limiti, che difficilmente riusciamo a descrivere, la cagnolina è sopravvissuta.

Qualcuno, forse un angelo, l’ha trovata nel bel mezzo della campagna, ormai in fin di vita. Ferite gravissime, evidenti, che hanno fatto pensare a più di una persona: “è spacciata, non ce la farà mai”. Tra i pochi che però non l’hanno pensata allo stesso modo c’è un volontario, un uomo che non ha voluto arrendersi alla crudeltà umana.

cagnolina guinzaglio viola

Lo conosciamo come Salvatore ed in effetti il nome, mai come in questo caso, è una garanzia. Salvatore non ha smesso di crederci ed ha tratto in salvo la povera e malmessa cucciola. Si è occupata di lei in prima persona, dedicandole tutto se stesso, tutte le sue energie e ogni singolo secondo del suo tempo. Un comportamento encomiabile che alla fine, dopo quello che è successo, ha ripagato.

La storia di Nasy ha fatto il giro dei social e per lei è stata messa in piedi una raccolta fondi che ha avuto anche un immediato successo. Questi soldi hanno permesso visite veterinarie ma soprattutto interventi salva-vita, grandi dettagli che hanno scandito i recenti mesi dell’amica a 4 zampe. Se a ciò aggiungiamo una lenta ma costante ripresa capiamo bene il motivo della nostra felicità, almeno ad oggi.

cane dimostrazione di affetto

Si, perché quella di Nasy, una cagnolina che ha perso il naso ed un occhio, ma che soprattutto ha affrontato l’incarnazione del male, è una storia a lieto fine. Una parte della sua storia si è conclusa qualche giorno fa con una magnifica adozione; la seconda parte invece è appena iniziata e sarà bellissima.

Posted by Salvatore Libero Barone on Monday, June 21, 2021

LEGGI ANCHE: Cucciola abbandonata in strada con i fratellini cerca adozione

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati