Oliver, il cane che non si separa mai dalla sua ciotola

Oliver, il cane con la ciotola in bocca

Oggi vi raccontiamo la particolare storia di Oliver, un cane che ha davvero una buffa abitudine. Il quadrupede non vuole lasciare la sua ciotola.

Può sembrare assurdo, ma è davvero così. Per motivi ancora inspiegabili, il cucciolo si porta sempre dietro la sua ciotola, quasi come se avesse paura che qualcuno possa rubargliela.

Oliver, il cane che non si separa mai dalla sua ciotola

La storia del cane Oliver non inizia nel migliore dei modi. Siamo in Tennessee, dove alcuni volontari del rifugio Mamphis Animal Service lo trovano a vagare per le strade.

Oliver è solo, sicuramente abbandonato e affamato. Il cane raggiunge così il rifugio, in attesa della sua prima richiesta di adozione.

Dopo il suo primo giorno trascorso in rifugio, inizia la sua particolare abitudine. Dal momento in cui si sveglia al mattino, Oliver prende in bocca la sua ciotola e se la porta sempre con sé.

Oliver, il cane che non si separa mai dalla sua ciotola

La lascia solo quando arriva il momento di mangiare. A quel punto, infatti, la fa cadere ai piedi di un qualsiasi volontario del rifugio, quasi come se volesse invitarlo a riempirla.

La particolare abitudine di Oliver non è sicuramente passata in osservata. I volontari del rifugio hanno iniziato a fotografare il suo particolare comportamento e, in pochissimo tempo, le foto hanno fatto il giro del web.

Oliver, il cane che non si separa mai dalla sua ciotola

Oliver è diventato la nuova star del web, soprannominato da tutti il cane che non vuole lasciare la ciotola.

Notorietà che, fortunatamente, ha portato anche qualcosa di positivo. Le foto di Oliver sono diventate così condivise che le richieste di adozione non sono tardate ad arrivare.

Oliver, il cane che non si separa mai dalla sua ciotola

Tantissime persone volevano adottare Oliver e, ovviamente, anche la sua ciotola. Oggi il cucciolo ha finalmente iniziato la sua seconda vita.

Una famiglia del Tennesse ha infatti adottato il cucciolo che è arrivato nella sua nuova casa accompagnato, ovviamente, dalla sua inseparabile ciotola. Speriamo che, adesso che ha finalmente trovato qualcuno in grado di amarlo, Oliver possa avere anche altri nuovi amici!