Penelope, il cane guida che ha perso la vista ora è assistito da un altro quattro zampe

Questa cagnolina era un cane guida, ma purtroppo ha perso per sempre la vista. Ora ha un amico che assiste lei e il suo umano

La storia di questa povera cagnolona di nome Penelope è davvero stupenda. Lei era un cane guida e assisteva al meglio Vittorino, un uomo cieco che lavora a Torino. Lo ha assistito per molti anni, circa 5, ma purtroppo ora neanche lei ci vede più.

Penelope ha 8 anni ed è una meravigliosa Labrador color miele. Ha aiutato Vittorino durante tutti questi anni stando al suo fianco in ogni momento. Era parte della quotidianità dell’uomo e lo aiutava ad attraversare la strada e a muoversi tra la folla.

Purtroppo però, la cagnolona è stata colpita da una rara malattia che colpisce un cane su 10 mila, ovvero la retinopatia. Penelope, sfortunatamente, sta perdendo la vista. Ma lei non può separarsi dal suo umano dopo così tanto tempo passato al suo fianco.

Ed ecco che in loro soccorso, è arrivato Spritz, un altro cane guida. Anche lui è un Labrador, ma è di colore nero. Il Lions Club Imperia La Torre lo ha regalato all’uomo. Grazie a questo cagnolone, Vittorino ha adottato ufficialmente la dolce Penelope e i due possono continuare a vivere felicemente insieme.

Sarà il meraviglioso Spritz a prendersi cura di entrambi! Questo cagnolone sta facendo un lavoro strepitoso e Vittorino lo ama già tantissimo. Appena glielo hanno presentato, era felicissimo che anche lui potesse entrare a far parte della sua famiglia.

“Avrei dovuto riportare Penelope a Limbiate nella scuola dove l’hanno addestrata e dove sono accolti i cani che non possono più svolgere il loro compito. Ma non ci ho pensato un minuto, nonostante non sia semplice gestire due cani. Penelope fa parte della nostra famiglia, è un cane meraviglioso”, ha detto l’uomo.

Insomma, questa è una storia d’amore meravigliosa. Grazie a Spritz, Penelope e Vittorino possono continuare a vivere insieme e fare ciò che facevano un tempo. Spritz li accompagnerà passo dopo passo, e si occuperà di loro al meglio. Questo è proprio il lieto fine che meritano tutti e tre, e noi non possiamo far altro che essere contentissimi per loro e augurargli buona vita!

LEGGI ANCHE: Luna e Lily, le due cagnoline nate cieche sono state adottate in coppia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati