Perry, il cagnolino abbandonato con un brutto biglietto al collo che ore cerca la felicità (video)

Perry, il cagnolino abbandonato con un brutto biglietto al collo che ora cerca una seconda possibilità (video)

Cane abbandonato con un biglietto al collo

Il protagonista della storia e del video di oggi si chiama Perry ed è un cagnolino che è stato abbandonato in un modo davvero orribile.

Anche oggi quindi ci facciamo portavoce di una brutta storia. Una storia che ancora una volta mette in luce quanto troppo spesso noi esseri umani non siamo i migliori amici dei cani, ma piuttosto i loro peggiori nemici.

Di storie di abbandoni e maltrattamenti la cronaca è invasa. Perché troppo spesso i nostri amici a quattro zampe sono vittime della nostra crudeltà e della nostra indifferenza.

Gepostet von Wanderers' Rest Humane Association am Montag, 15. Juni 2020

Perry ne è un valido esempio. La storia di questo amico a quattro zampe arriva da New York e in poco tempo ha fatto il giro del web.

Perry è il cagnolino abbandonato che vedete nella foto e nel video. Ha più di 10 anni e ha bisogno di una nuova possibilità.

I volontari di un rifugio di New York lo hanno trovato legato ad un palo con un cartello al collo.

Gepostet von Wanderers' Rest Humane Association am Montag, 15. Juni 2020

Nel cartello c’era una nota scritta a mano: “Ha più di 10 anni. Non può più nemmeno camminare”. Come a dire, “è vecchio e non cammina, non lo voglio più”.

Perry era in uno stato terribile al momento del ritrovamento e per i volontari è stato chiaro fin dal primo momento che fosse vittima non solo di abbandono, ma anche di maltrattamenti.

Per fortuna la sua storia ha fatto il giro del web. Per lui è nata anche una raccolta fondi che è riuscita a raccogliere più di 6000 dollari per le sue cure.

Gepostet von Wanderers' Rest Humane Association am Montag, 15. Juni 2020

Oggi Perry sta meglio. Grazie alla cure ricevute è riuscito a rimettersi in piedi e può di nuovo camminare.

Adesso però deve superare un’altra sfida. Deve trovare una famiglia che voglia davvero prendersi cura di lui e che sappia renderlo felice come merita. Proprio come è successo a Ice, l’Husky in fin di vita salvato dai suoi angeli custodi che ora è felice.

Update on Perry!We know that it is not ideal to shave a dog of this breed, but it was necessary, as his fur was so…

Gepostet von Wanderers' Rest Humane Association am Samstag, 20. Juni 2020