Queen, la cagnolina che ha fatto di tutto per proteggere i suoi cuccioli

Ciò che ha fatto questa bellissima cagnolina ci dimostra quanto l'istinto materno sia più forte di qualsiasi altra cosa

La storia di questa cagnolina Queen è davvero bellissima. Non se la stava passando affatto bene, ma ha cercato di proteggere e curare i suoi cuccioli al meglio delle sue possibilità, senza arrendersi nemmeno per un attimo.

L’istinto materno va oltre ogni cosa! E questa cagnolina di nome Queen lo sa benissimo. La sua storia è iniziata quando l’Idaho Humane Society ha ricevuto una richiesta di aiuto per alcuni cani abbandonati che erano in pericolo di vita.

Quando i volontari sono andati sul posto per controllare sono rimasti stupiti! I cani da soccorrere erano tantissimi, ma facevano parte tutti della stessa famiglia. Infatti, c’era una mamma con i suoi 12 cuccioli che aveva bisogno di aiuto!

I cuccioli avevano solo due settimane e Queen, la loro mamma, li aveva partoriti dentro un tunnel sotterraneo. Mamma cane voleva solo trovare un posto molto sicuro per loro e quando ha visto il posto, ha pensato fosse perfetto per lei!

Ma senza cibo e senza acqua, era pericoloso per tutti loro restare nel tunnel sotterraneo. Così i volontari si sono messi a lavoro e li hanno tirati fuori. Sapevano che i cuccioli erano molto delicati e avevano bisogno di cure veterinarie, insieme alla loro mamma.

Ma Queen, ha fatto di tutto per proteggerli. Si è lasciata aiutare dai soccorritori, e li ha seguiti senza fiatare dal veterinario. Con il poco che aveva ha provato in tutti i modi a far sopravvivere tutti i suoi cuccioli e fortunatamente, tutti e 12 sono sopravvissuti! Lei ha fatto un ottimo lavoro!

queen

Grazie ai volontari, oggi Queen ha un letto caldo su cui accudire i suoi 12 piccoli e ha cibo a volontà! Quando tutti i piccoli saranno pronti, verrà trovata una famiglia per ciascuno di loro e anche la cagnolina potrà avere una casa per sempre. Noi auguriamo buona fortuna a tutti loro, se la meritano!

LEGGI ANCHE:

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati