Razze di cani senza pelo: quali sono (e come comportarsi)

Esistono diverse razze di cani senza pelo e se avete deciso di prenderne uno, ecco quali sono, che tipi di cani sono e come trattarli

cane dorme

Come nel caso dei gatti, anche nel mondo canino esistono delle razze di cani senza pelo. Quali sono questi pelosi e come trattarli.

Non è comune incontrare un cane senza pelo, tuttavia questi esistono e sono incredibilmente dolci e se avete intenzione di non lottare con i peli, questi cani possono fare al caso vostro.

Razze di cani senza pelo: quali sono (e come comportarsi)

Crestato cinese senza peli

Tra le razze di cani senza pelo spicca il crestato cinese; questa razza è facilmente riconoscibile per il fatto che i cani sono dotati di una cresta di pelo lungo, che fa da capelli, perché si trova nella parte superiore della testa. Inoltre è possibile trovare del pelo solo sulla coda e sulle gambe.

Razze di cani senza pelo: quali sono (e come comportarsi)

Sono cani molto antichi; attestazioni affermano che venivano impiegati nel XIII secolo sulle navi con lo scopo di cacciare ratti. Sono dei cani molto socievoli e amano stare con i membri della propria famiglia a trascorrere il tempo a giocare.

Pila argentina

Il Pila fa parte delle razze di cani senza peli e che è completamente privo di pelo; sono cani abbastanza rari in tutto il mondo. Pochissimi esemplari sono stati riscontrati negli Stati Uniti.

Razze di cani senza pelo: quali sono (e come comportarsi)

Questi cani sono solo dotati di baffi e non hanno nessun pelo in una nessuna parte del corpo; al massimo è possibile riscontrare qualche ciuffo sulla testa, sulla coda o sui piedi. I Pila infine sono cani afoni, ovvero non emettono nessun suono e non abbaiano.

Orchidea Inca peruviana

Il nome di questa razza è di origine spagnola; i conquistatori spagnoli lo attribuirono a questi cani, quando ne scoprirono l’esistenza. È stato attribuito questo nome a questa razza, perché i cani, al momento della scoperta, vivevano accanto a delle piante di orchidee.

Razze di cani senza pelo: quali sono (e come comportarsi) Si pensava che avesse poteri legati allo spirito e che fossero in grado di curare un soggetto affetto da asma. Adesso questa razza, fa parte delle razze di cani senza pelo e sono anche diventati una razza canina protetta.

American Hairless Terrier

I cani appartenenti a questa razza sono considerati cani calvi. Sono cani molto socievoli e giocosi; sono molto attivi e preferiscono trascorrere il proprio tempo a fare esercizi e a correre, soprattutto se in compagnia del proprio padrone.

Razze di cani senza pelo: quali sono (e come comportarsi)

Questa razza è totalmente priva di peli, ad eccezione delle sopracciglia e dei baffi, che sono formati da pochissimi peli.

Xoloitzcuintli

Questa razza è il cane per eccellenza del Messico; questa razza era considerata sacra per gli aztechi che erano convinti del fatto che potessero guidare le anime durante il passaggio nel mondo degli inferi.

Razze di cani senza pelo: quali sono (e come comportarsi)

Questo cane è molto comune in Messico, sono molto affettuosi e amano trascorrere il tempo con la propria famiglia.

Come prendersi cura di un cane senza pelo?

Appurato quali sono le razze di cani senza pelo, è importante capire come trattare un cane totalmente privo di peli. La toelettatura con loro non è un problema e proprio per questo potete anche lavarli a casa e con facilità. Inoltre è consigliato utilizzare una spazzola morbida, pulire la pelle con un panno umido quasi quotidianamente ed evitare di farlo esporre al sole. In inverno inoltre è preferibile che lo dotiate di maglioncino e scarpe per riuscire a proteggerlo dal freddo.

In definitiva, ecco quali sono le razze di cani senza pelo; se decideste di prendere uno di questi, è importante che chiediate consigli al vostro veterinario. I cani con questa caratteristica sono molto delicati e necessitano di particolari cure e attenzioni.