Sadle, la cagnolina che ha affrontato il lutto in un modo davvero particolare

La storia di Sadle è una di quelle storie che ancora una volta ci fanno capire perchè i cani sono considerati i migliori amici dell'uomo

sadle-la-cagnolina-che-ha-affrontato-il-lutto-in-un-modo-davvero-particolare

La storia di Sadle è una di quelle che riesce a stringere il cuore di ognuno di noi. E’ la storia di una cagnolina che ha subito la perdita del suo padrone, il suo amico più grande.

Sadle, la cagnolina che ha affrontato il lutto in un modo davvero particolare

E’ ancora una volta la dimostrazione di quella che è la fedeltà di questi animali che, non a caso, sono definiti i migliori amici dell’uomo.

Sadle e Andy, un’amicizia davvero unica 

Sadle è una cagnolina di 13 anni, che ha vissuto una vita felice, amata e coccolata dal suo padrone davvero speciale.

La storia di oggi, infatti, non è la storia di cani che si riscattano dopo un passato di maltrattamenti. E’, invece, la storia di un cane che ha vissuto una di quelle vite che tutti i suoi simili sognano, tra l’amore e la protezione del suo padrone Andy.

Sadle, la cagnolina che ha affrontato il lutto in un modo davvero particolare

Chi ha avuto un cane, sa bene che cosa significhi per ognuno di noi la perdita del nostro amato Fido. Anche se quando decidiamo di fare entrare un cane nella nostra vita sappiamo bene che molto probabilmente lo vedremo morire, la sua perdita ci ferisce come solo il lutto può fare.

Ecco come Sadle ha affrontato il lutto per la perdita del suo Andy

Eppure, quasi mai parliamo del contrario. Quasi mai parliamo del lutto che il cane subisce quando è lui stesso a veder andare via il suo padrone. Se pensiamo che la morte è uno di quei concetti che neanche noi riusciamo ad elaborare, è facile capire quanto questo stesso concetto possa essere difficile da affrontare per un cane.

Ed è proprio questo che ha dovuto fare la piccola Sadle. Dopo aver vissuto 13 anni da ombra del suo padrone Andy, da un giorno all’altro non l’ha visto più.

Sadle, la cagnolina che ha affrontato il lutto in un modo davvero particolare

Perchè il destino ha deciso di portarglielo via, stroncato da un attacco di cuore che non gli ha lasciato scampo. E così Sadle si è ritrovata ad aspettarlo, giorno dopo giorno.

Ha aspettato che il suo padrone varcasse la soglia di casa, come mille altre volte aveva fatto in quei lunghi 13 anni. E, quando ha il suo amico non è tornato, Sadle si è lasciata andare.

Sadle, la cagnolina che ha affrontato il lutto in un modo davvero particolare

Ha smesso di mangiare, di correre e di giocare. E’ dimagrita ben 5 Kg, quasi come se ormai avesse capito che Andy non sarebbe più tornato.

Eppure, a lei sarebbe bastato dargli un ultimo saluto. E così, quando la moglie di Andy ha deciso di farla partecipare al suo funerale, la cagnolina è riuscita a ritrovare la pace. Perché lì, dentro quella chiesa, Sadle ha potuto salutare per l’ultima volta il suo migliore amico ed ha potuto ricominciare a vivere.