Salvano un povero cagnolino che vagava per strada con delle “strane zampe” e senza speranza

Il cagnolino Luck ha avuto una seconda chance grazie alla premura di alcuni soccorritori

Non sapremo mai cosa spinge alcune persone a fare del male ad esseri innocenti che vogliono solo il loro amore e la loro premura. Esseri che, peraltro, sono prontissimi a ricambiare con una quantità di amore incredibile. Purtroppo, però, queste cose succedono e molti cani e gatti vengono trattati come fossero spazzatura di cui liberarsi. Oggi vi raccontiamo la storia di un cagnolino che vagava per le strade di una città con delle strane zampe. Per lui, il destino sembrava già scritto.

Cagnolino con zampe strane ha una seconda chance
Credits: Me gustan los animales

Tutto comincia quando qualcuno si accorge di questo cucciolo dolcissimo. Nei suoi occhi si leggeva la paura e la sofferenza. Immaginate di dover camminare per cercare cibo con delle zampe storte che vi fanno davvero malissimo: avete idea di cosa significhi? Questo cagnolino, però, sembrava già abituato a questa vita.

Per fortuna, però, alcuni soccorritori si accorgono di lui. Come tutte le splendide persone che si occupano di animali, decidono di portarlo immediatamente dal veterinario, per dargli la seconda chance che merita. Proprio dal veterinario fanno una scoperta scioccante e struggente allo stesso tempo.

Infatti, a seguito di alcuni esami, emerge che il cagnolino, in realtà, non è nato con quella malformazione. Quella malformazione, in realtà, gliel’hanno provocata. In che modo? Tagliandogli la coda da cucciolo. Questo taglio, gli aveva provocato una ferita che, nel tempo, gli ha impedito di crescere con le gambe dritte. Ovviamente tagliandogli la coda, gli hanno impedito anche, banalmente, di esprimersi. Quante volte, infatti, vi accorgete della felicità del vostro cane da come agita la coda?

Cagnolino con zampe strane viene adottato
Credits: Me gustan los animales

Leggi anche: Amstaff come primo cane: difficoltà, cosa fare e come procedere

I medici sono andati avanti in questo modo: inizialmente gli hanno messo una sorta di protesi alle zampe, poi sono intervenuti chirurgicamente.

Il cucciolo, che è stato chiamato Luck, nel corso dei mesi ha dimostrato di che pasta è fatto. Non si è, infatti, mai arreso. Il percorso, infatti, è ancora lungo, ma pian piano dovrebbe riacquistare una buona forma fisica. Gli augriamo tutta la felicità che merita.

Leggi anche: Bagnolo Piemonte, denunciata la scomparsa di Zaffy, si cerca con fermezza questa Border Collie

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati