Solaro: cane rinchiuso dentro un’auto sotto il sole salvato dai Vigili

Cane sofferente dentro una macchina

Ennesimo caso di cane rinchiuso in auto parcheggiata sotto il sole, questa volta dalla provincia di Milano, a Solaro.

Sono sempre di più, purtroppo, le storie come questa che ogni giorno vi raccontiamo. Storie di proprietari incoscienti che lasciano il cane dentro l’auto parcheggiata sotto il sole. Proprietari che, nonostante le tante campagne di sensibilizzazione, ancora sottovalutano il problema.

Solaro: cane rinchiuso dentro un'auto sotto il sole salvato dai Vigili

Perché come spesso vi ricordiamo, una macchina parcheggiata al sole di metà estate, può trasformarsi in un vero e proprio forno nel giro di pochissimi minuti. E questo cane rinchiuso dentro l’auto a Solaro, lo sa bene.

È mattina presto, quando uno dei dipendenti della Air Pullman sta per iniziare il suo turno alla guida. Siamo in Via Roma, proprio nei pressi del deposito della Air Pullman.

Solaro: cane rinchiuso dentro un'auto sotto il sole salvato dai Vigili

Improvvisamente, l’uomo sente alcuni lamenti provenire da un’Alfa Romeo parcheggiata sotto il sole. Preoccupato, si avvicina alla macchina e intravede dal finestrino un cane in estrema difficoltà.

Il quadrupede, in evidente stato di sofferenza, si era rintanato sotto il sedile, in cerca di un po’ d’ombra e di un po’ di aria.

Solaro: cane rinchiuso dentro un'auto sotto il sole salvato dai Vigili

L’emergenza appare subito chiara e così l’uomo decide di chiamare i soccorsi. In pochissimi minuti, per fortuna, gli uomini della Polizia di Solaro sono sul luogo dove è parcheggiata l’auto in cui è rinchiuso il cane.

In un primo momento, gli agenti hanno provato a contattare il proprietario della vettura. Dopo alcune brevi ricerche, le forze dell’ordine hanno scoperto che l’uomo non era residente del posto e sembrava davvero difficile riuscire a contattarlo.

Solaro: cane rinchiuso dentro un'auto sotto il sole salvato dai Vigili

Nel frattempo il cane sembrava sempre più in difficoltà, così gli agenti hanno deciso di rompere il vetro. Il cane è stato così soccorso e sembra non aver riportato nessuna conseguenza. Ancora una volta, quindi, la tempestività è stata fondamentale.

Nel frattempo, la polizia è riuscita a contattare la compagna del proprietario del cane. Dell’uomo, invece, nessuna traccia, anche se l’Alfa Romeo è già sparita dal parcheggio. In attesa di ulteriori novità, l’unica cosa importante è che il cucciolo stia bene.