Soldato incontra il Pastore Tedesco con cui ha lavorato per 18 mesi

Un soldato ha prestato servizio per 18 mesi insieme a un cane di razza Pastore Tedesco. Dopo tanto tempo la coppia si riunisce nuovamente insieme ed è subito festa

Sheldon Holland è un militare americano, che si occupava della gestione degli esplosivi. Nel 2011 lo hanno mandato in Afghanistan. Al suo fianco c’era un cane che ha prestato servizio con lui per 18 mesi. Tornato in patria non lo ha più visto. Quando, dopo qualche tempo, il soldato incontra il Pastore Tedesco di nuovo, puoi immaginare la grande festa?

Pastore tedesco a servizio dell'esercito
Fonte foto da video su YouTube di Witness KwaZulu-Natal

Django è il cane di razza Pastore Tedesco con cui Sheldon Holland ha lavorato in Afghanistan per 18 mesi. Un periodo nel quale si era creato un forte legame tra i due. Nessuno dei due voleva lasciare l’altro, ma purtroppo hanno dovuto separarsi.

Sheldon Holland è dovuto, infatti, tornare in patria, a Pietermaritzburg in Sudafrica. Django, invece, è rimasto in Afghanistan e, in seguito, lo hanno mandato insieme al contingente di soldati americani che si trovava in missione in Iraq.

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che devi sapere sui cani di razza Pastore Tedesco.

L’uomo aveva però fatto una promessa al cane: gli aveva detto che prima o poi avrebbe trovato il modo per portarlo con sé in Sud Africa. Due anni dopo essersi separati, la promessa è stata mantenuta: Holland e Django hanno potuto riabbracciarsi.

Dopo tanta burocrazia e mesi di attesa, il soldato americano ha potuto organizzare in tutta sicurezza un viaggio per il Pastore Tedesco in direzione Sud Africa. A Kempton Park, dopo essere arrivato all’aeroporto internazionale OR Tambo, ha dovuto anche fare una settimana di quarantena in canile.

Fonte video da YouTube di Witness KwaZulu-Natal

Quando l’uomo e il cane si sono rivisti, l’emozione era palpabile. Django lo ha riconosciuto subito, iniziando a piagnucolare e a tirare il guinzaglio nella sua direzione. Doveva correre dal suo miglior amico.Quando l’uomo e il cane si sono rivisti, l’emozione era palpabile. Django lo ha riconosciuto subito, iniziando a piagnucolare e a tirare il guinzaglio nella sua direzione. Doveva correre dal suo miglior amico.

LEGGI ANCHE: Pastore Tedesco salva bimbo di 6 anni: Tank affronta il cane del vicino

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati