La telecamera di sicurezza riprende la disperazione di un muratore dopo che un cagnolino calpesta il cemento fresco appena colato

Questo cucciolo di nome Chak ha pensato che scappare dal recinto dov'era stato chiuso e calpestare il cemento appena colato fosse una buona idea

I cani, si sà, sanno essere veramente irrequieti e dispettosi, soprattutto da cuccioli. Chi ha avuto almeno una volta un cagnolino in casa sa bene quanto possano essere impegnativi da gestire e quanti danni sono in grado di creare. Questo cucciolo di nome Chak non è affatto da meno; infatti grazie alla sua caparbietà è riuscito a scappare dal recinto in cui era momentaneamente rilegato, solo per andare a infastidire i muratori calpestando il cemento fresco.

operaio caccia cagnolino

Per aiutare la nonna a ristrutturare il cortile esterno della sua casa, Sararat Prayongyam aveva chiamato una ditta edile; al loro arrivo aveva rinchiuso tutti gli animali di sua nonna, in modo che non potessero infastidire gli operai. Tutto sembrava andare per il meglio e il cemento era stato appena sistemato; ma a un certo punto qualcosa di non previsto ha portato alla disperazioni tutti i lavoratori edili.

Il cucciolo Chak, non si sa come, è riuscito a evadere dal recinto in cui era detenuto ed è corso entusiasta in cortile. Qui ha colto tutti gli oparai di sorpresa ed è riuscito ad arrivare sul cemento fresco, lasciando numerose impronte. Nel video ripreso dalla telecamera di sorveglianza si vede uno dei muratori con le mani tra i capelli, in chiaro segno di disperazione. Tutto il loro lavoro era rovinato; per cercare di limitare i danni, l’uomo ha cercato di afferrare Chak per farlo andare via, ma ha solo peggiorato la situazione.

operaio caccia cagnolino

Il cucciolo infatti quando si è reo conto che volevano catturarlo di nuovo ha iniziato a correre, lasciando ancora più impronte che all’inizio. Per gli operai era un vero disastro ed erano sicuramente infastiditi dalle azioni di Chak; siamo certi però che per la nonna sarà un bellissimo ricordo vedere sul suo cortile quelle impronte per sempre.

LEGGI ANCHE: Cagnolino randagio trova una nuova casa e una sorella pelosa che si prende cura di lui

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati