Tigro, il Pitbull che ha salvato il proprietario colto da infarto

La storia di Tigro, il Pitbull che ha salvato il proprietario colto da infarto, diventando il suo eroe a quattro zampe

Pitbull con un cappellino

Oggi vogliamo raccontarvi l’incredibile storia di Tigro, il cane di razza Pitbull che ha salvato la vita al proprietario colto da infarto.

La storia di questo speciale amico a quattro zampe, ancora una volta ci aiuta a capire quanto siano speciali i cani.

Quanto con la loro presenza la nostra vita possa essere migliore e quanto in moltissimi casi riescano a trasformarsi nei nostri angeli custodi.

Tigro, il Pitbull che ha salvato il proprietario colto da infarto

Se leggete le nostre storie con una certa frequenza, dovreste sapere che ci piace molto raccontarvi storie di cani eroi.

Storie di amici a quattro zampe che di fronte ad una situazione di pericolo, riescono ad indossare il mantello da eroi e si trasformano nei salvatori della loro famiglia.

Insomma, storie di cani eroi che letteralmente salvano la vita ai loro proprietari. Come ad esempio la storia di Scooby, il cane eroe che ha salvato tutti gli abitanti di un palazzo da un incendio.

Tigro, il Pitbull che ha salvato il proprietario colto da infarto

Anche la storia di oggi è la storia di un cane eroe. Lui si chiama Tigro ed un Pitbull che è riuscito a salvare il suo proprietario colto da infarto.

Cristian e Tigro si sono conosciuti sette anni fa. Cristian gestisce un canile e quando ha visto per la prima volta Tigro si è innamorato del Pitbull che all’epoca aveva due anni e mezzo e lo ha adottato.

Da quel giorno sono inseparabili. Qualche giorno fa il 44enne si trovava nel suo canile insieme al suo Tigro.

Tigro, il Pitbull che ha salvato il proprietario colto da infarto

Improvvisamente è stato colto da un infarto e si è accasciato a terra. Tigro era lì accanto a lui e immediatamente ha capito la situazione.

Ha iniziato ad abbaiare e alla fine si è sdraiato accanto a lui, appoggiando la sua testa sul collo del suo migliore amico.

Cristian ha detto che quel gesto gli ha dato la forza di non smettere di lottare. Con le ultime energie è riuscito a rialzarsi, ha raggiunto il telefono e ha chiamato il 118 e una volontaria del canile.

Cristian è in via di guarigione. Ma a salvarlo è stato l’amore del suo amico a quattro zampe che, dopo una vita da randagio, ha saputo ricambiare tutto l’amore che il suo proprietario gli ha donato.