Tor: Pittbull di 2 anni sogna un papà umano con cui giocare ogni giorno

Un’adozione consapevole e piena d’amore è tutto ciò di cui questo meraviglioso Pittbull ha bisogno

La richiesta d’aiuto di cui oggi vogliamo parlarvi vede protagonista il dolcissimo e piccolo Tor. Lui è un Pittbull che da diverso tempo vive all’interno di un box freddo e privo di calore umano. Prima di arrivare nella struttura, il nostro amico a quattro zampe ha vissuto per circa un anno in una famiglia.

La sua rinuncia e di conseguenza la vita in canile è arrivata a causa di una gestione mal organizzata e di un’educazione sbagliata. La famiglia che aveva Tor infatti, non è stata in grado di gestire nel modo giusto il piccolo cagnolino, arrivando dopo un anno alla decisione di abbandonarlo in canile.

Il nostro amico dalla bellezza disarmante e dagli occhi pieni d’amore è un vero e proprio principino. In un primo momento può sembrare un cane molto duro, serio e distaccato ma con il passare del tempo scoprirete un cane dal cuore grandissimo.

Tor con gli occhi piccoli

Tor non riesce proprio ad abituarsi a vivere tutta la sua vita all’interno del Canile Intercomunale di Modena e sogna un papà umano con cui essere felice. Per lui adattarsi al suo box è impossibile e oggi noi siamo motivati a trovargli il prima possibile una nuova famiglia.

Purtroppo le esperienze passate hanno spinto Tor a chiudersi in sé stesso ma in realtà in cuor suo non vede l’ora di incontrare la sua nuova famiglia. Una volta riusciti ad entrare nel suo mondo, scoprirete quanto il piccoletto abbia bisogno di amore, di affetto ma soprattutto di tante attenzioni.

Per Tor le volontarie ricercano una persona o una famiglia che abbia esperienza con i Pitbull e che sia disposta ad iniziare un percorso con un educatore. Il pelosetto è nato nel 2019 e si affida già microchippato, vaccinato, castrato, testato leishmania e filaria con esito negativo.

Tor con la testa verso l'alto

La sua casa ideale sarebbe in periferia o in campagna con un bellissimo giardino. Tor non è compatibile con bambini troppo piccoli, gatti e cani maschi. Si valuta compatibilità con un cane femmina anche se, sarebbe meglio come figlio unico.

Per avere maggiori informazioni in merito alla sua adozione non vi resta che chiamare la volontaria Laura al numero 333 6714506. Se non ricevete risposta in tempi bravi, inviate allo stesso numero un messaggio WhatsApp con tutte le vostre domande in merito all’adozione di Tor.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Dedra: piccola Lagotto Romagnolo desidera una nuova famiglia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati