Treviso: cane resta al fianco del proprietario ferito

L’ennesima storia di fedeltà di un cane nei confronti del suo proprietario arriva dalla cronaca di Treviso.

Una di quelle storie che, ancora una volta, ti fanno capire quanto i nostri amici a quattro zampe ci possano voler bene.

Cane che salta

Perché sappiamo bene che il cane è il migliore amico dell’uomo, eppure molto spesso tendiamo a dimenticarcelo.

Perché contemporaneamente a queste storie, vi raccontiamo anche notizie di cani uccisi o maltrattati da noi umani.

E mentre noi vi raccontiamo la storia del cane di Treviso che ha vegliato il proprietario ferito fino all’arrivo dei soccorsi, a Palermo un cucciolo di cane ha perso la vita in seguito ai calci di una persona.

Cane che osserva

Mentre noi li maltrattiamo e li uccidiamo, loro ci mostrano una fedeltà che nessun altro è in grado di mostrarci.

Come detto siamo a Treviso, in particolare a Pieve del Grappa, dove un uomo di 80 anni sta passeggiando insieme al suo cane.

Cane che guarda

Mentre attraversa la strada, per motivi ancora da accertare, uno scooter non riesce a frenare in tempo, travolgendo sia l’ottantenne che il suo amico a quattro zampe.

Entrambi restano feriti, anche se l’uomo riporta le ferite più gravi. Il suo cane ha riportato una ferita ad una zampa e probabilmente una frattura alla stessa.

Ma, nonostante le grandi sofferenze, non si è mai allontanato dal suo amico umano. È rimasto accanto a lui fino all’arrivo dei soccorsi, fedele e devoto nei confronti del suo proprietario.

Cane che fissa

Quando è arrivata l’ambulanza il cane non ne ha voluto sapere di allontanarsi. Durante le operazioni di soccorso, infatti, gli operatori del 118 hanno provato a farlo allontanare (per rendere più veloci i soccorsi), ma lui non si è mai allontanato.

Quando poi l’ambulanza è partita, il cane ha provato a rincorrerla, nonostante la ferita alla zampa e il conseguente dolore.

Entrambi adesso si trovano sotto le cure mediche. L’uomo di 80 anni resta in condizioni gravi, anche se in miglioramento. Il cane, nel frattempo, attende fiducioso il ritorno del suo amico umano.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati