Tux: intrappolato in uno stagno ghiacciato viene salvato dai Vigili del fuoco di New York

La storia Tux, un bellissimo Border Collie, che è stato salvato da un intervento risolutivo dei Vigili del fuoco ci ricorda perchè non dobbiamo sottovalutare il ghiaccio sottile

Spesso abbiamo parlato degli interventi risolutivi dei Vigili del fuoco. Il loro lavoro è sempre indispensabile, che si tratti di disatri naturali o eventi meno gravi. Non tutti però sapranno che ogni anno i Vigili del fuoco salvano innumerevoli cani che cadono nel ghiaccio sottile di laghi e stagni. Tux, il cane protagonista della nostra storia, è vivo grazie a uno di questi interventi.

Sono le 7:45 del mattino. La Frewsburg Fire Company riceve una telefonata. A New York un cane è rimasto intrappolato nel ghiaccio di uno stagno e bisogna agire in fretta. I Vigili del fuoco indossano i loro abiti protettivi e si precipitano sul luogo. Al loro arrivo trovano Tux, un bellissimo Border Collie, che è rimasto incastrato con le zampe anteriori nello stagno.

Credits: Facebook\ Chautauqua County Sheriff

Bisogna agire molto in fretta. L’acqua è gelida e queste basse temperature comportano altissimi. L’ipotermia nei cani infatti può verificarsi anche dopo 5 o 10 minuti in acqua gelata. Per questo motivo è consigliato ai proprietari di evitare stagni o laghi ghiacciati. C’è inoltre anche il pericolo che nel tentativo di salvare la vita del cane il ghiaccio possa rompersi ulteriormente. A quel punto ad essere a rischio sarebbe anche la nostra vita.

I vigili del fuoco, come avviene quasi sempre, si dimostrano essenziali nel risolvere la situazione. Riescono infatti a salvare prontamente Tux rompendo il ghiaccio mentre si dirigono verso il cane intrappolato. Tux, per fortuna, dopo essersi scaldato nel camion dei vigili del fuoco può dire di aver scampato il pericolo. Ora sta bene ed è stato riconsegnato ai suoi proprietari. I vigili del fuoco hanno poi condiviso un post su Facebook in cui raccontavano l’accaduto.

Credits: Facbook\ Frewsburg Fire Company

Spesso usciamo con il nostro cane e ci dimentichiamo del fatto che il pericolo è dietro l’angolo. Questa storia ci ricorda l’importanza di non sottovalutare mai un lago ghiacciato, i rischi sono davvero troppo alti.

Leggi anche: Australia: il salvataggio di Jimmy, un Border Collie rimasto intrappolato in una scogliera (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati