Una mamma non vedente smarrisce il suo cane guida Mary: la Polizia lo ritrova e lo riconsegna

Mary, indispensabile cane guida della signora Anna Maria, si era persa. Per fortuna i poliziotti di una volante l'hanno ritrovata!

Quando la signora Anna Maria, da tempo non vedente, ha smarrito il suo cane guida Mary, era disperata. Senza di lei non sapeva cosa fare. Per fortuna alcuni passanti e la Polizia sono riusciti a ritrovare il Labrador e a riconsegnarlo alla sua proprietaria nel giro di poche ore.

Il fatto è successo a Livorno. Era un pomeriggio di Aprile, quando al Centro Operativo della Polizia di Via Bosi, è giunta una telefonata disperata.

La signora diceva di chiamarsi Anna Maria e di essere completamente non vedente. Purtroppo aveva smarrito Mary, il suo Labrador addestrato come cane guida.

I poliziotti si sono precipitati alla casa della donna, e l’hanno trovata in uno stato di profonda agitazione: senza il cane le era impossibile svolgere anche le più semplici attività quotidiane.

cane guida perso e ritrovato

Dietro le spalle della signora, sorretto da una fascia, si trovava il suo bambino, di appena 19 mesi. I poliziotti hanno cercato di tranquillizzare la signora, che ha esternato la sua disperazione raccontandogli la sua storia personale.

Era completamente sola, senza un compagno e senza una famiglia vicina. Doveva crescere il bimbo in maniera autonoma, senza aiuti, e, nel frattempo, era diventata cieca.

Riusciva a svolgere le sue attività quotidiane solo grazie al suo Labrador color crema Mary, che l’aiutava in tutto, sostituendosi ai suoi occhi.

Il cane l’accompagnava ogni giorno presso l’ufficio INAIL dove lavorava come centralinista, ed era vitale per tutte le attività di Anna Maria dentro e fuori casa, in quanto l’aiutava anche a prendersi cura del suo bambino.

I poliziotti si sono messi subito all’opera: dovevano ritrovare Mary al più presto. Hanno coinvolto anche dei passanti di Livorno e alla fine, per fortuna, hanno ritrovato l’animale in una piazza, mentre vagava fra le auto in sosta.

Hanno subito preso Mary, e l’hanno riportata dalla sua mamma umana, restituendole la gioia e, praticamente, la vita.

Ti è piaciuta questa storia? LEGGI ANCHE: Oklahoma: il salvataggio di Ruby, una cagnolina caduta in un canale di scolo (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati