Vigile del fuoco riesce a riabbracciare i suoi due Pitbull che erano stati rubati

Kevin Johnson ha ricevuto la notizia del ritrovamento dei suoi cani mentre stava concedendo un'intervista

Chiunque abbia un cane, sa perfettamente tutto l’amore che si riesce a provare nei confronti di questi quattrozampe. Non sappiamo bene come, ma, quando iniziamo a condividere le giornate con i nostri meravigliosi animali, li sentiamo parte della nostra famiglia, come se ci fossero sempre stati. Proprio per questo motivo, quando scompaiono, o muoiono, sentiamo un dolore fortissimo. Lo stesso tipo di sofferenza è quella che ha provato un uomo, Kevin Johnson, vigile del fuoco in pensione, quando ha visto che i suoi due Pitbull erano scomparsi.

Kevin ama i suoi cani come se fossero suoi figli. C’è di più: uno di loro due è un cane da supporto emotivo, che lo aiuta a riprendersi dai suoi 30 anni di servizio. Da vigile del fuoco, infatti, ha fronteggiato moltissime brutte situazioni. Tutte queste, però, non lo avevano preparato a quanto avrebbe dovuto affrontare quando, in un giorno come gli altri, i suoi due Pitbull (che portano i nomi di Hay Hay e Nina), non rispondono ai suoi richiami.

Credits:  YOUTUBE/CBS SACRAMENTO

I richiami, così, si fanno più insistenti. Niente da fare. Kevin Johnson, quindi, decide di affacciarsi nel cortile, dove sono i suoi due cani. Proprio in questo momento, vede un’auto allontanarsi. La paura lo attanaglia. Cerca ovunque, i suoi Pitbull, però, sembrano scomparsi.

Lui e la sua famiglia, quindi, iniziano una lunga propaganda, volta alla ricerca di Hay Hay e Nina. Tappezzano i quartieri della città di volantini, inondano i social di annunci. Arrivano, addirittura, ad offrire una ricompensa di 500 dollari. Non ricevono, però, alcuna risposta. Erano davvero a un passo dalla resa.

Approfondimento: Pitbull: carattere, cure, curiosità e consigli su questa razza

Un giorno, però, tutto cambia. Kevin Johnson, infatti, sta concedendo un’intervista ad un giornalista. Proprio mentre parlava con il professionista, riceve una chiamata. Dall’altra parte del telefono c’è il suo vicino di casa che gli annuncia, pieno di gioia, che hanno finalmente ritrovato i suoi due cani.

Credits:  YOUTUBE/CBS SACRAMENTO

Johnson e il giornalista si precipitano dai due cuccioli. Il momento è davvero emozionante. La ricongiunzione tra i cani e il loro papà è fatta di gioia, baci, entusiasmo e carezze. Questa storia non poteva avere un finale migliore.

Leggi anche: Cuko: il cagnolino smarrito ritrovato grazie al tenero appello della sua padroncina

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati