Vulcano, cane precipita in un dirupo: salvato dalle Forze dell’Ordine

A Vulcano un cane è caduto in un dirupo: è stato salvato dopo l'intervento congiunto di Vigili del Fuoco e Carabinieri

È finita bene, per fortuna, la disavventura di un quattro zampe che ha rischiato grosso: a Vulcano un cane è precipitato in un dirupo dopo essere sfuggito al controllo della sua padrona.

Lasciato libero di scorazzare tra i paesaggi dell’isola delle Eolie, il cane (di grossa taglia9 è accidentalmente finito in un precipizio.

La padrona si è accorta del fatto che stava bene, ma non riusciva a risalire.

Cane salvato a Vulcano

Disperata, la donna ha chiamato i Carabinieri di Vulcano. Il cane, frattanto, rimaneva fermo, intrappolato. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno valutato la situazione e hanno deciso di chiamare i Vigili del Fuoco di Messina.

I Vigili sono giunti sul posto trasportati dalla Guardia Costiera. Una volta esaminato il punto di Vulcano dove si trovava il cane, Valle Roja, hanno effettuato con tecniche speleo alpino fluviale una manovra di calata e recupero.

Manovra di calata Vulcano

Il cane si è subito fidato dei suoi soccorritori: si è praticamente fiondato tra le braccia del Vigile del Fuoco, che dopo averlo abbracciato (e correttamente imbracato) ha dato il via per la risalita.

Cane salvato a Vulcano

Durante tutto il processo di trainaggio, il cane è stato tranquillizzato dal Vigile del Fuoco, più vicino a lui, che cercava di fargli comprendere, tramite carezze e parole dolci, che presto la sua disavventura sarebbe finita.

Vulcano, cane salvato

Una volta soccorso, il cane è tornato dalla sua proprietaria. Le Forze dell’Ordine hanno fatto un lavoro encomiabile. Attive dalle 11 del mattino, quando è avvenuto l’incidente, hanno fatto ritorno alle proprie caserme dopo le ore 20.30.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati