4 principali problemi a cui vanno incontro i cani anziani

Con l'anzianità subentrano anche i problemi legati alla salute della persona o, in questo caso, del peloso. Vediamo quelli più comuni

L’anzianità, così come la nascita e la crescita, è una delle tappe della vita di ogni essere vivente, amici a quattro zampe compresi. Per ovvi motivi, però, essa presenta molte più avversità da affrontare e superare rispetto alle altre. Quali sono, quindi, i problemi a cui sono più soggetti i cani anziani?

Oggi non li elencheremo tutti ma ci limiteremo a parlare di quelli più diffusi e comuni a cui vanno incontro i cani anziani, indipendentemente da razza, taglia e quant’altro.

Artrite

Secondo studi e sondaggi provati scientificamente, circa l’80% dei cani è predisposto a soffrire di artrite. Ma che cos’è esattamente? Si tratta di un’infiammazione delle articolazioni causata da fattori di diversa natura e che provoca dolore, irrigidimento e spesso anche impossibilità di muovere la parte che ne è colpita. Se non trattata adeguatamente, essa può facilmente tramutarsi in artrosi cronica.

Incontinenza

Un altro problema a cui sono soggetti persone e amici a quattro zampe in età avanzata. Con l’invecchiamento, infatti, diventa molto più difficile trattenere i bisognini, anche per i cani più addestrati e bravi in assoluto.

cane tenero sorridente

Obesità

Molti ritengono che l’obesità possa manifestarsi solo nei soggetti giovani o in tenera età. Invece, anche negli anziani che non praticano sufficiente attività fisica può subentrare l’obesità. Ecco, quindi, perché è importante mantenere allenato il proprio amico peloso anziano, rispettando ovviamente i limiti a cui deve far fronte a causa dell’età.

uomo con cane

Problemi o perdita dell’udito e della vista

Con l’invecchiamento, anche l’udito e la vista tendono a perdere inevitabilmente la loro integrità ed efficienza. Negli occhi, ad esempio, può svilupparsi la cataratta (tipica dei soggetti anziani) mentre per quanto riguarda l’udito, invece, possono verificarsi problemi o, in alcuni casi, persino la sordità. Per monitorare lo stato di entrambi i sensi ed individuare eventuali anomalie, rispetta sempre le visite dal veterinario!

Leggi anche: 3 principali motivi per cui il cane beve l’acqua dal water

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati