Abby, la cagnolina abbandonata perché era ricoperta di vesciche dolorose

Questa povera cagnolina è stata abbandonata dalla sua ex famiglia quando era ancora piccola a causa della sua malattia

Questa povera cagnolina si chiama Abby ed ha un passato triste alle spalle. L’hanno abbandonata quando era solo una cucciola a causa di una malattia della pelle che le ha comportato tanto dolore. Era ricoperta di vesciche in tutto il corpo.

L’hanno messa all’interno di una scatola e l’hanno lasciata davanti la porta del rifugio. Aveva solo otto settimane e aveva bisogno urgentemente di cure. Il suo aspetto era molto trascurato ed era piena di ferite ovunque.

Ma Abby non aveva affatto voglia di arrendersi e ha mostrato subito il suo spirito da combattente. Nonostante il grande dolore che provava, sapeva che quelle persone volevano solo aiutarla. Infatti, non ha mai smesso di scodinzolare.

Era molto debole, e una donna di nome Dina ha deciso di prendersi cura di lei. Lei ha capito immediatamente che dopo tutto ciò che le era successo, aveva una voglia enorme di vivere. La piccola si è mostrata subito una guerriera!

Ma purtroppo, nonostante il suo spirito, le sue vesciche continuavano a peggiorare. Abby provava talmente tanto dolore che non riusciva nemmeno a farsi accarezzare dolcemente. Passava gran parte del suo tempo rinchiusa nella sua cuccia e da sola, con lo sguardo triste e affranto.

Dopo varie visite dal veterinario, finalmente hanno capito che cosa provocava tutte quelle vesciche alla povera cagnolina. Appena individuata la malattia, hanno iniziato immediatamente con le cure. E nel giro di poche settimane, Abby ha iniziato a riprendersi.

Appena le cure hanno iniziato a fare effetto, la cagnolina ha iniziato a mangiare e a prendere peso velocemente. Mentre le vesciche scomparivano a poco a poco, lei iniziava ad essere sempre più coccolona e ricercava continuamente carezze.

Dina ha raccontato che quando le medicine hanno iniziato a fare effetto, Abby è diventata molto vorace. Chiedeva in continuazione cibo e il suo aspetto migliorava di giorno in giorno. Ad oggi, la cagnolina è guarita completamente!

La donna dice che adesso Abby si è trasformata in un “adorabile Gremlin” poiché a causa della sua rara malattia della pelle, le cicatrici sul suo corpo sono molteplici e questo ha fatto sì che crescendo, il suo pelo non è omogeneo.

Ma a Dina non importa che il suo aspetto estetico non sia dei migliori. Quello che le importa davvero è che Abby non soffre più. Infatti, grazie alle cure e all’amore, la cagnolina ha ripreso a vivere normalmente e adesso ha anche una famiglia che la ama e che si prenderà cura di lei per sempre!

LEGGI ANCHE: Miranda, la cagnolina trovata pelle e ossa adesso ha cambiato vita

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati