Aiutiamo il cucciolo di cane Achille ad ottenere il suo desiderio di Natale più grande

Riuscire ad aiutare un peloso è importante per fare conoscere la vera felicità; il cucciolo di cane Achille cerca una casa e una famiglia che lo ami

Tantissimi pelosi senza una casa e senza una famiglia sperano in un dolcissimo miracolo di Natale e a sperarlo particolarmente è il cucciolo di cane Achille. Il peloso è chiuso da troppo tempo all’interno di un rifugio e inizia a non avere più speranze; è convinto che nessuno lo amerà mai e che non ci sia posto per lui in questo mondo.

Aiutiamo il cucciolo di cane Achille a trovare una famiglia che lo ami; questo cane non conosce l’amore e ormai è certo che nessuno proverà mai questo sentimento per lui. Si sta deprimendo moltissimo e lasciando andare; quando è arrivato al rifugio era un cucciolo e sono passati sette mesi e la sua situazione non cambia. Forse però è possibile aiutarlo in qualche modo; a Novara c’è uno stallo con molta visibilità e questo potrebbe aiutare Achille a trovare una casa. Per questo, i volontari che si occupano di lui cercano dei piccoli aiuti per raggiungere la cifra di €200 per pagare le spese del viaggio. Donna passa la notte in rifugio per non lasciare solo un cane morente.

Per sostenere il dolcissimo Achille e raggiungere la cifra, si può dare un contributo libero all’ IBAN IT74E0521643210000000003983 intestato ENPA Onlus sezione di Carini oppure con
BIC/SWIFT PER BONIFICO DALL’ESTERO: BPCVIT2S o ancora con PAYPAL: carini@enpa.org (click su amici e parenti). Per maggiori informazioni è possibile contattare tramite pagina Facebook Paride Martorana. Sarebbe meraviglioso riuscire ad aiutare il dolcissimo Achille; da qualche parte c’è una casa per lui e una persona che abbia voglia di amarlo. È importante non perdere la speranza e, soprattutto, non farla perdere del tutto a questo cagnolone che sta soffrendo moltissimo. Rifugio offre una seconda possibilità ai cagnolini speciali.

Il Natale dovrebbe essere il periodo in cui l’uomo raggiunge la consapevolezza che la solitudine può uccidere, soprattutto se ad essere così solo è un peloso; che si trova chiuso all’interno di una gabbia da quando era cucciolo e che non sa quanto la vita possa essere meravigliosa. Pitbull piange dopo essere stata allontanata dai suoi piccoli e abbandonata in un rifugio.

Leggi anche Cucciola di Maremmano Nuvola ha trovato una nuova mamma, ma i suoi fratellini sono ancora in canile (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati