Alex, il cane soldato che è tornato da una missione militare col suo padroncino (video)

Come mostra il video, Alex è un cane soldato che è riuscito a sopravvivere ad un esplosione. Di seguito vi raccontiamo la sua storia.

Il protagonista della storia e del video di oggi è Alex, il cane soldato che è tornato da una missione militare insieme al suo padroncino.

Alex e il suo padrone stavano prendendo parte ad una missione militare. Tutto era iniziato quando il ragazzo arrivò per la prima volta sul campo di battaglia. Ha conosciuto questo cucciolo e tra loro era nato un legame davvero solido. Passavano le giornate insieme, prendendosi cura l’uno dell’altro. Un giorno, stavano percorrendo una strada e da quel momento, avvenne qualcosa di tragico.

Una bomba scoppiò in prossimità della strada in cui si trovavano. I due rischiarono la vita. Li recuperarono, ma nessuno era davvero certo che potessero sopravvivere a quell’esplosione.

alex cane soldato video

Per fortuna, in qualche modo, sopravvissero. Non furono però esenti dal riportare grossi danni fisici. Alex, il cane soldato mostrato nel video, ha dovuto rinunciare ad una delle due zampe posteriori. Presentando danni irreparabili, infatti, la soluzione considerata migliore è stata quella di procedere con l’amputazione.

Anche il suo padroncino ha riportato dei danni alle gambe, ma sta seguendo delle terapie significative per poter recuperare l’utilizzo di entrambi gli arti.

Inizialmente, durante il primo soccorso e il primo intervento in sala operatoria, nessuno dei due aveva notizie sulla vita dell’altro. Alex non vedeva il suo padroncino e quest’ultimo non aveva idea di dove fosse il suo cane. Ha confessato in tutta onestà che ha pensato non ce l’avesse fatta.

I due non sapevano che sorpresa li aspettava. Dopo qualche giorno al ragazzo arrivò una notizia: Alex era vivo. Aveva perso una zampa, ma non rischiava la vita. Fu proprio quando venne a conoscenza di ciò che il ragazzo prese una decisione importante.

Non appena sarebbe tornato a casa, Alex sarebbe andato con lui. Ci volle un po’ di tempo per permettere lo spostamento, ma ci riuscì. Adesso i due vivono insieme e si danno a vicenda una seconda possibilità di vita.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati