Alimenti naturali per cuccioli di cane: quali sono? Sono sicuri?

Nell'età dello sviluppo possiamo scegliere alimenti naturali per i cuccioli di cane: scopriamo come riconoscerli e quali dare a Fido

cucciolo tenero

Crescere dei piccoli amici vuol dire dargli il meglio, come ad esempio gli alimenti naturali per cuccioli di cane dalle mille proprietà benefiche.

È importante scegliere con cura i cibi da dare al nostro cucciolo perché nella fase dello sviluppo una buona alimentazione può davvero fare la differenza.

Alimentazione naturale o olistica non vuol dire fai da te, dobbiamo sempre consultare il veterinario per assicurarci che Fido abbia tutti i nutrienti necessari.

Cosa si intende per alimenti naturali

Il termine “naturale” ci fa venire in mente qualcosa che non sia alterato o modificato tramite processi di fabbrica. Quindi un cibo naturale dovrebbe esserlo al 100%.

Alimenti naturali per cuccioli di cane: quali sono? Sono sicuri?

In realtà è quasi impossibile trovare degli alimenti naturali per cuccioli di cane che lo siano in tutto e per tutto.

Quando parliamo di animali domestici con il termine “naturale” indichiamo mangimi che contengono un ingrediente derivato esclusivamente da fonti vegetali, animali o minerali.

Inoltre possiamo considerare gli alimenti “naturali” quando non contengono aromi, conservanti o coloranti.

Quali ingredienti dobbiamo cercare

Saper leggere le etichette degli alimenti naturali per cuccioli di cane è il primo passo verso una scelta consapevole e giusta per il nostro piccolo.

Alimenti naturali per cuccioli di cane: quali sono? Sono sicuri?

Innanzi tutto dovremmo essere in grado di leggere e pronunciare senza problemi tutti gli ingredienti riportati, senza paroloni incomprensibili che neanche capiamo.

Se c’è della carne, deve essere specificato il nome del tipo di carne utilizzato, badando che non siano sottoprodotti o derivati delle carni.

Stessa cosa vale per i cereali, che devono essere rigorosamente integrali e non le parti di scarto come i gusci, crusca o altre parti difficili da digerire.

Attenzione ai termini fuorvianti: un mangime naturale ma “con aggiunta di” vitamine, minerali o additivi sintetici non è consigliato.

Quali ingredienti dobbiamo evitare

Gli alimenti naturali per cuccioli di cane non devono contenere ingredienti come il glicole propilenico, spesso aggiunto ai cibi semi-umidi per evitare che si secchino.

Non devono contenere neanche BHA e BHA, degli additivi chimici che in genere vengono usati nei cosmetici e che hanno dei terribili effetti cancerogeni.

Cibi fatti in casa

Dato che dei prodotti in commercio non ci si può fidare del tutto, per essere sicuri possiamo scegliere di preparare in casa i pasti per il cucciolo.

Alimenti naturali per cuccioli di cane: quali sono? Sono sicuri?

Una scelta giusta ma ricordiamo sempre di consultare il veterinario per selezionare con cura quali prodotti possiamo dare o no a Fido.

Teniamo sempre conto di alcune regole: possiamo dare al cane alcuni cibi a crudo (verdure, carni), altri invece dobbiamo cuocerli (come i cereali).

L’importante è che siano sempre prodotti freschissimi e acquistati in posti affidabili.

Cibi crudi, sì o no?

Se il cucciolo è abituato a mangiare cibi crudi e completamente naturali, da grande non avrà grossi problemi perché il suo organismo avrà già imparato a elaborarli e digerirli.

Alimenti naturali per cuccioli di cane: quali sono? Sono sicuri?

Per i cani che devono passare all’alimentazione a crudo dobbiamo seguire un’attenta pianificazione per abituare il suo corpo ad assimilare questi cibi.

Dobbiamo assicurarci che Fido riceva tutte le sostanze nutritive che gli servono sempre sotto il controllo del veterinario o di un nutrizionista per cani.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: