Angel, la cagnolona spaventata, continuava a fissare il muro

Questa povera cagnolona non smetteva di fissare il muro quando è entrata al rifugio per la prima volta, era troppo spaventata

La storia di questa povera cagnolona di nome Angel è davvero molto triste. La prima volta che è arrivata al rifugio, era talmente triste e spaventata che non riusciva a smettere di fissare il muro. Aveva troppa paura per interagire con i volontari.

Purtroppo, la povera Angel ha avuto diversi traumi a causa della cattiveria dell’uomo. La cagnolona fortunatamente, è stata salvata da un’organizzazione che aiuta tutti gli animali che si trovano difficoltà che è situata in Irlanda.

La povera Angel aveva subito dei maltrattamenti e questo l’aveva portata a non fidarsi più di nessuno. É riuscita a sopravvivere alla dura vita da randagia, nonostante fosse in pessime condizioni. Purtroppo, il dolore che provava era grandissimo.

Ci ha messo molto tempo per guarire psicologicamente. Inizialmente, non faceva altro che fissare il muro e si spaventava ad ogni rumore. Ma poi, ha avuto la fortuna di incontrare un altro cagnolino al PAWS Animal Rescue Ireland.

Grazie al nuovo arrivato, anche lui salvato dalla vita da randagio, Angel ha cambiato atteggiamento. Vedere un suo simile nelle sue stesse condizioni le ha permesso di essere un po’ più rilassata. Grazie a lui, la piccola Angel ha imparato di nuovo a fidarsi.

Dopo sei mesi dal suo arrivo in rifugio, la cagnolona aveva smesso di fissare il muro. Giocare e interagire con Black, il nuovo arrivato, le ha cambiato la vita. Ora la piccola Angel non era più triste e spaventata ma iniziava a godersi le giornate in compagnia del suo nuovo amico.

La loro amicizia è davvero meravigliosa. Si sono aiutati nel momento del bisogno e grazie a ciò, sono diventati più uniti che mai. Passano intere giornate a correre e a giocare insieme. Ma soprattutto, quando arriva la sera, sanno di non essere più soli.

Ora possono affrontare le loro paure e liberarsi dei brutti ricordi stando l’uno al fianco dell’altro. Niente poteva andare meglio di così per loro. Angel è rinata grazie a Black e, quest’ultimo, ha trovato una spalla su cui fare affidamento sempre. Noi possiamo solo augurarci che riescano a trovare la loro casa per sempre. Nessuno potrà dividere quest’amicizia speciale, resteranno insieme per il resto delle loro vite!

LEGGI ANCHE: Donna accosta per far salire in auto un cane randagio rimasto sotto la neve

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati