Attenzione a questi segnali, indicano che il tuo amico a quattro zampe non è più un cucciolo

Come facciamo a capire quando il nostro amico a quattro zampe non è più un cucciolo ed è diventato grande? Ecco quali sono i segnali da tenere sotto controllo secondo gli esperti

Cucciolo osserva

Come facciamo a capire quando il nostro cane non è più un cucciolo e dobbiamo rassegnarci all’idea che sia ormai diventato grande? Una domanda molto diffusa tra i proprietari di cani, anche perché l’età dei nostri amici a quattro zampe è da sempre un argomento molto affascinante.

Oggi parliamo delle fasi che i nostri amici a quattro zampe attraversano nella loro vita e di come cambia il loro comportamento con il passare dei mesi e degli anni.

La prima cosa da sapere è che le cose cambiano a seconda della dimensione della razza del cane. I cani di taglia piccola diventano adulti tra i 9 e i 12 mesi, quelli di taglia media verso i 18 mesi, quelli di taglia grande a circa 2 anni, mentre quelli di taglia gigante intorno ai 3 anni.

Attenzione a questi segnali, indicano che il tuo amico a quattro zampe non è più un cucciolo

Quali sono i cambiamenti che un cucciolo subisce quando inizia l’età adulta? Per capire cosa cambia nei comportamenti dei nostri amici a quattro zampe che crescono, è importante sapere che un cane attraversa diverse fasi.

Il cane nasce cucciolo e diventa adolescente tra i 6 e i 18 mesi. L’età adulta come detto inizia tra i 12 mesi e i 3 anni di età, a seconda della razza e delle dimensioni. La fase senior inizia invece tra i 6 e i 10 anni di vita.

La fase in cui il nostro amico a quattro zampe è un cucciolo è forse la più importante. In questi primi mesi di vita imparerà le cose più importanti, tra le quali la socializzazione che poi influenzerà il carattere da adulto.

La fase dell’adolescenza è invece la fase dei cambiamenti. In questi mesi sia i maschi che le femmine subiscono cambiamenti ormonali e la loro voglia di muoversi sarà ai massimi livelli.

Attenzione a questi segnali, indicano che il tuo amico a quattro zampe non è più un cucciolo

Anche nella fase adulta il cane ha moltissime energie ma anche un temperamento molto equilibrato, a patto che ovviamente abbia avuto una socializzazione adeguata da cucciolo.

L’ultima fase, quella senior, è quella in cui un cane diventa meno attivo e che richiede molta pazienza da parte nostra. Il cane potrebbe iniziare ad avere problemi di salute e dunque ancora più bisogno della nostra attenzione.

Ti è piaciuto questo contenuto? Allora leggi anche Attenzione a considerare il cane un semplice animale: c’è molto di più in lui.