Auggie, il cucciolo di Bulldog abbandonato perché “troppo piccolo” (video)

La storia di Auggie, il cucciolo di Bulldog abbandonato perché "troppo piccolo" che ora sogna una vita felice (video)

Cucciolo Bulldog piccolo

Il protagonista della storia e del video di oggi si chiama Auggie ed è un cucciolo di Bulldog davvero molto piccolo.

La storia di Auggie non è una storia facile. È infatti una storia di abbandono, una storia di dolore e sofferenze. Ma allo stesso tempo è una storia che nasconde un lieto fine, che ci aiuta a capire quanto sia importante non arrendersi mai.

Auggie infatti non si è mai arreso. Nonostante le difficoltà, le sofferenze e il triste destino che sembrava già scritto ha continuato a lottare, riuscendo così a rinascere e a scoprire l’amore e la felicità.

Gertie needs our help!! Remember Auggie, the little Frenchie with the really bad cleft mouth? Well, he's doing great but…

Posted by SNORT – Short Noses Only Rescue Team on Tuesday, January 22, 2019

La vita di Auggie, come detto, inizia in salita. Il piccolo Bulldog Auggie che vedete nelle foto e nel video nasce in un allevamento. 

Purtroppo però nasce con una rara forma di palatoschisi, una malformazione del palato che fin dal primo giorno di vita gli ha impedito di alimentarsi correttamente.

I giorni passavano e Auggie non cresceva mai. Così il suo allevatore ha capito che il Bulldog era “difettoso” e ha deciso di abbandonarlo, portandolo all’associazione SNOS, Short Nose Only Rescue Team.

Auggie update!! Weighing in at 4.2lbs today 😁

Posted by SNORT – Short Noses Only Rescue Team on Sunday, July 22, 2018

Qui Auggie ha incontrato Meghan DeBiasio, la veterinaria dell’associazione. Tra loro è stato amore a prima vista. Meghan si è innamorata subito di quel piccolissimo amico a quattro zampe e ha deciso di prendersi cura di lui a 360°.

Si è presa cura di lui come veterinaria ma anche come “mamma”. Lo ha infatti adottato, aiutandolo a crescere giorno dopo giorno.

Auggie is checking in on the Auction! He's worried that with the holiday weekend people might forget about him & the…

Posted by SNORT – Short Noses Only Rescue Team on Saturday, May 26, 2018

Sono passati due anni e oggi Auggie sta bene. Il cagnolino è cresciuto e anche se deve ancora fare i conti con la sua malformazione, può dirsi finalmente felice.

Anche Auggie ha quindi trovato il suo lieto fine, la sua rinascita. Proprio come è successo a Halo, il cagnolino con 2 zampe che è felice grazie ad un bambino affetto da autismo.

Auggie the Frenchie

Awesome Auggie is getting so strong he's trying to figure out how to play with the big kids. Check out his little "nose boop" move. <3Once he gains some weight and grows a bit, he'll be ready for his cleft palate surgery & then an MRI to determine if he has hydrocephalus. Help us help him by donating at the button below!#auggiestrong #AwesomeAuggie

Posted by SNORT – Short Noses Only Rescue Team on Sunday, May 6, 2018