Bianca, la cucciola di cane che aspetta pazientemente la sua padrona scomparsa (VIDEO)

La storia di Bianca, cucciola di cane che aspetta ogni giorno il ritorno sua mamma umana deceduta davanti a quello che era il suo negozio

Bianca aspetta la padrona morta

Oggi vi raccontiamo la commovente storia di Bianca, una cucciola di cane che non riesce a dimenticare la sua mamma umana Eugenia, morta da qualche tempo. Il video che vi proponiamo ce la mostra in tutta la sua tristezza mentre aspetta pazientemente il suo ritorno davanti a quello che era il suo negozio.

Bianca non si rassegna alla morte della padrona

Bianca, la cucciola di cane che aspetta pazientemente la sua padrona scomparsa  (VIDEO)

La storia di Bianca è stata all’inizio condivisa su Twitter dalla signora Nerina Irrutia, che possiede un negozio vicino alla libreria che era di Eugenia, la mamma umana della cagnolina.

A poco a poco la vicenda si è diffusa in tutto il web, provocando la commozione di molti utenti.

Eugenia era la proprietaria di una libreria di Tunuyan, Mendoza, in Argentina. Purtroppo un giorno Eugenia, ottantenne, lasciò questo mondo in maniera improvvisa. I vicini ricordano la donna come molto buona e generosa, oltre che molto affezionata al suo cane.

Ogni giorno la cagnolina si siede davanti alla porta del negozio e aspetta che Eugenia torni da lei

Bianca si è resa conto subito dell’assenza della sua adorata padrona ma non ha perso la speranza di rivederla: ogni giorno arriva molto presto davanti alla libreria e si piazza davanti alla porta del locale. Guarda sempre verso la strada dalla quale solitamente arrivava Eugenia, aspettando con pazienza che la donna arrivi.

I vicini cercano di consolarla e farla spostare, ma la cucciola non si muove. I nipoti della signora Eugenia hanno adottata Bianca e si prendono cura di lei, ma la cagnolina non accenna a cedere: non riesce a dimenticare la sua mamma e nel suo cuore vive ancora la speranza che un giorno torni a coccolarla.

Bianca è ormai conosciuta in tutta l’Argentina ed è stata più volte paragonata ad Hachiko, il cane di razza Akita divenuto uno dei simboli del Giappone per aver aspettato per anni alla stazione di Shibuya a Tokyo il suo padrone scomparso.

Ti è piaciuta questa storia? LEGGI ANCHE: Moose, il cucciolo di Golden Retriever che gioca a nascondino e non capisce come il padrone possa essere finito dentro lo specchio