Bomi, la cagnolina che ha aspettato per mesi la famiglia che l’ha abbandonata

Questa cagnolina è stata illusa dalle persone di cui si fidava di più. Lei ha aspettato invano il loro ritorno per mesi

Questa povera cagnolina si chiama Bomi ed è stata illusa crudelmente dalle persone che lei reputava di famiglia. Lei si fidava molto di loro, tanto che ha aspettato invano il loro ritorno per mesi. Ma nessuno è tornato a prenderla.

La sua storia è molto triste. Abbandonata e illusa dalle persone di cui si fidava di più. Non c’è niente di peggio che tradire la fiducia di una cane. Per loro la fedeltà è tutto, ma a volta gli uomini fanno dei gesti davvero orribili.

L’hanno lasciata tutta sola in strada, senza lasciare nulla per lei. Nemmeno un po’ di cibo. Fortunatamente, un passante ha notato la cucciola e ha deciso di aiutarla. Sembrava in ottime condizioni, il suo pelo era bello lucido e non sembrava magra.

L’uomo però, ha iniziato a notare che Bomi, è così che ha deciso di chiamarla, rimaneva le ore ad aspettare nello stesso punto. Lui sapeva che non aveva nulla da mangiare, e così ha iniziato a portarle regolarmente cibo e acqua per aiutarla.

Per mesi l’uomo si è occupato di lei senza alcun problema. Ma un giorno ha visto che la povera Bomi era ferita. Aveva una zampa infetta e il suo occhio aveva un problema visibile. Lui non poteva restare a guardare ancora per molto.

Ha portato la cagnolina dal veterinario per farla visitare. Come sospettava, la ferita era stata procurata da qualche veicolo. Quella strada è molto trafficata e rappresenta un grande pericolo per gli animali randagi. Il suo occhio invece non aveva nulla di grave ed è guarito in fretta.

Ma dopo che la zampa di Bomi era completamente guarita, l’uomo che ha deciso di prendersi cura di lei ha deciso di fare un passo molto più importante: voleva adottarla. Lui si preoccupava molto per la cagnolina, non poteva rassegnarsi al fatto che fosse in strada da sola.

Lei stava ancora aspettando la sua famiglia, ma quest’uomo sapeva che portandola a casa e con molto amore, Bomi avrebbe sofferto di meno la lontananza da quelle persone che l’avevano solo illusa! E infatti, così è stato!

Fortunatamente, l’adozione è andata a buon fine e Bomi ha avuto una seconda possibilità dalla vita. Adesso vive con l’uomo che le ha fatto compagnia durante l’attesa su quella strada. Ma non poteva desiderare di meglio. Adesso ha qualcuno che si prende davvero cura di lei e che la amerà per sempre. Questo è proprio un bel lieto fine per una storia iniziata male! Buona vita piccola!

LEGGI ANCHE: Django, il cane buttato in un pozzo è stato salvato dai pompieri

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati