Boo, il cane che non riusciva proprio a fidarsi degli umani

Boo è un cane che aveva paura degli esseri umani. Oggi, grazie all'aiuto della sua nuova padroncina, è riuscito a superare quest'ostacolo.

Il protagonista della storia di oggi è Boo, il cane che non riusciva a fidarsi degli umani.

Quando decidiamo di adottare un cane proveniente da un rifugio, ci facciamo carico dei suoi traumi e delle conseguenze degli abusi che ha subito.

Soprattutto nel caso in cui il quattro zampe che prendiamo sia stato abbandonato, è necessaria tanta pazienza. Solitamente gli ospiti di questi rifugi hanno perso fiducia negli esseri umani. In altri casi, ancora più gravi, iniziano ad averne paura. Serve molto tempo prima che possano aprirsi a persone nuove, che non hanno mai conosciuto.

Boo cane umani

Questo è proprio il caso di Boo, il cane che aveva paura degli esseri umani. Il motivo per cui questo cane sia stato abbandonato non è noto. Ciò che è noto è che da quando è entrato all’interno del rifugio, ha evitato il più possibile i contatti con gli umani.

Questa sua paura ha fatto pensare a tutti i volontari che abbia subito degli abusi in passato. Nonostante ciò lo hanno inserito all’interno del piano delle adozioni. Con un po’ di fortuna, o forse solo grazie ai suoi occhi tanto malinconici quanto dolci, Boo ebbe una famiglia.

La socializzazione non fu semplice. Inizialmente Boo stava molto lontano dai suoi nuovi padroni e si nascondeva di continuo.

boo cane umani

Qualche settimana dopo, però, la sua padroncina ha raccontato che il suo cane, giorno dopo giorno, iniziava a fare passi sempre più grandi. Si lasciava toccare, non scappava più e iniziava davvero a fidarsi.

Ci volle un po’ più di tempo per potersi sbloccare totalmente, ma successe. Oggi Boo, il cane che aveva paura degli umani, è socievole, allegro, vivace e adora giocare. La sua paura più grande verso gli umani è soltanto un ricordo. Adesso, è proprio lui che si avvicina alle persone e prova a conoscerle, sin dal primo istante.

boo cane umani

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati