Buddy è un Pitbull che ha inseguito un bambino che si allontanava da casa. Proprio grazie a lui è stato ritrovato

Buddy, un grande Pitbull ha tenuto compagnia ad un bambino che si era allontanato da casa, solo per proteggerlo. Di seguito la sua storia.

Il protagonista della storia di oggi è Buddy, un Pitbull che ha salvato un bambino.

Vi starete chiedendo in che modo lo abbia salvato. Partiamo dall’inizio. Ci troviamo in Florida, negli Stati Uniti. In questa parte d’America, sono ancora ben radicati alcuni miti e alcuni pregiudizi circa l’aggressività di alcune razze di cani.

Il Pitbull, la razza a cui appartiene Buddy, il cane che ha salvato un bambino, fa parte di questa categoria considerata “aggressiva”.

buddy pitbull bambino

Buddy è riuscito a dimostrare che forse, in fondo, sono solo delle credenze. Il quattro zampe era solito trascorrere il suo tempo nel giardino di casa. Soprattutto nei fine settimana, le famiglie del quartiere si riunivano e portavano con sé i propri figli e i propri quattro zampe.

Da lì partivano giornate all’insegna del divertimento e del gioco. Questo lo sapevano bene i bambini che, con i cani presenti, trovavano la compagnia perfetta. Un giorno però accadde qualcosa di tragico.

buddy cerca il bambino

Un bambino e Buddy, il Pitbull, scomparvero. Le famiglie iniziarono una ricerca lunga e disperata, inizialmente senza esito. Una volta contattate le forze dell’ordine, il primo pensiero fu quello di una probabile aggressione da parte del cane.

La famiglia stentava a crederci. Buddy, il Pitbull, non aveva mai manifestato aggressività nei confronti del bambino, anzi faceva di tutto per proteggerlo.

Le ore successive trascorsero all’insegna del terrore e dell’ansia, fino a quando qualcosa accadde. Le ricerche si erano spostate verso il bosco che costeggiava il quartiere. Improvvisamente, si sentì un cane che abbaiava senza sosta, quasi come chiedesse aiuto.

buddy pitbull bambino

Tutti si precipitarono, ansiosi ma allo stesso tempo preoccupati di quello che potesse accadere. Con grande stupore, trovarono il bambino tranquillo, in compagnia del Pitbull Buddy che abbaiava per proteggerlo e tenere distante chiunque si avvicinasse.

Buddy non aveva fatto del male al bambino, semplicemente lo aveva seguito per proteggerlo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati