Budu, il cane unito al bambino Mattia da un destino comune

La storia del cane Budu e del bambino Mattia

Oggi vogliamo raccontarvi la storia del cane Budu e di Mattia, uniti da un destino comune che si è poi trasformato in un’amicizia straordinaria.

Perché sappiamo benissimo che i nostri amici a quattro zampe possono instaurare dei rapporti unici. E queste 30 e più foto di cani con bambini possono raccontare questo legame straordinario.

Budu, il cane unito al bambino Mattia da un destino comune

Ed inoltre, la storia del cane Budu e del bambino Mattia non fa che confermarlo. Due esseri viventi diversi, uniti però da un destino comune: problemi cardiaci.

Mattia è un bambino di 4 anni che, fin dalla nascita, ha sofferto di problemi legati al cuore. Una condizione con la quale è nato ma che, a lungo andare, poteva mettere in serio pericolo la sua vita.

Budu, il cane unito al bambino Mattia da un destino comune

I genitori di Mattia hanno provato di tutto per tentare di guarirlo, fino a che sulla loro strada non è arrivato il Dottor Caner Salih, un cardiologo professionista.

Il dottore dell’Evelina London Children’s Hospital, nel Regno Unito, si è offerto di curare il piccolo Mattia. Un intervento difficile e molto lungo, che è durato circa 7 ore.

Budu, il cane unito al bambino Mattia da un destino comune

Un intervento che, però, ha letteralmente salvato la vita del piccolo Mattia. Da quel giorno, infatti, dopo un lungo percorso di guarigione, il bambino è guarito alla perfezione.

La riconoscenza che Luca e Heidi, i genitori di Mattia, hanno provato per il Dottor Salih era davvero indescrivibile. Una riconoscenza che, ben presto, hanno trovato il modo di ripagare.

Perché poco dopo l’operazione di Mattia, il cane del Dottore, Budu, si è ammalato. Il destino ha voluto che il quadrupede soffrisse della stessa patologia del bambino.

Budu, il cane unito al bambino Mattia da un destino comune

E, soprattutto, quello stesso destino ha voluto che i genitori di Mattia fossero entrambi veterinari specializzati in problemi cardiaci.

Il Bulldog del dottore, quindi, è riuscito a guarire grazie all’intervento dei genitori di Mattia. Adesso Budu e Mattia stanno entrambi bene e, oltre ad essere stati uniti da un destino comune, sono diventati anche degli ottimi amici.