Buzzy: il cucciolo paralizzato che ha ritrovato la felicità grazie a un carrellino e tanto amore (VIDEO)

Buzzy è un cagnolino sfortunato rimasto paralizzato ma che, grazie a un carrellino e ai volontari dell'OIPA, ha ritrovato la felicità

La sede di Alcamo dell’OIPA, prima confederazione internazionale di associazioni animaliste e protezioniste, ci presenta la storia di Buzzy, un adorabile cucciolo di cane purtroppo paralizzato che, grazie all’amore di tanti volontari è tornato ad avere una vita serena e a sgambettare grazie a un carrellino.

Molte persone senza cuore, vedendo questo dolce cagnolino sfortunato, avevano dichiarato che la soluzione migliore per lui era l‘eutanasia. A ciò, i volontari dell’OIPA avevano risposto di guardarlo negli occhi.

Si, perché negli occhi del piccolo Buzzy c’era e c’è ancora tanta felicità e tanta voglia di vivere e di scoprire le meraviglie del mondo. Nonostante le sue precarie condizioni fisiche ha davanti a lui un’intera esistenza da vivere in pienezza. Ci sono tanti prati e spiagge dove potrà giocare, tanti raggi di sole che lo riscalderanno, tanti fiori che potrà annusare…..e chissà….forse da qualche parte nel mondo ci sono delle persone che aspettano solo di prenderlo in braccio e adottarlo per la vita.

Buzzy appena salvato

Il povero piccolo Buzzy è stato trovato agonizzante quando aveva appena tre mesi di vita. A causa di un incidente ha le zampe posteriori completamente paralizzate, ma, grazie alla fisioterapia a cui viene sottoposto e a uno speciale carrellino, sta iniziando a scoprire il piacere delle passeggiate. Certamente deve ancora abituarsi bene alle due ruote, ma ha tanta curiosità e forza di volontà e, con il suo carrellino, si spinge ovunque per annusare e osservare il mondo che lo circonda.

Al momento il cane ha 5 mesi e ha ritrovato la serenità, grazie ai volontari dell’OIPA, che si prendono cura di lui e cercano di far fronte alle cospicue spese necessarie per la sua riabilitazione. Buzzy, infatti ha bisogno di tanti medicinali, pannolini, traversine, e soprattutto di attenzione e amore.

Buzzy con carrellino

Noi speriamo davvero che qualcuno si accorga di lui e decida di adottarlo, contattando la sede di Alcamo (TP) dell’OIPA.

Di seguito potrai anche tu vedere le commoventi immagini del dolcissimo Buzzy:

SU DUE RUOTE ALLA RICERCA DELLA FELICITÀ’: BUZZY, CUCCIOLO PARALIZZATO, E’ TORNATO A SGAMBETTARE. CONTINUIAMO A SOSTENERLO

SU DUE RUOTE ALLA RICERCA DELLA FELICITÀ’: BUZZY, CUCCIOLO PARALIZZATO, E’ TORNATO A SGAMBETTARE. CONTINUIAMO A SOSTENERLO A chi diceva di “addormentatelo”, gli Angeli Blu avevano risposto “Guardatelo negli occhi, sono occhi diversi da quelli degli altri cuccioli? Sono occhi che chiedono di morire? Sono occhi innocenti che si affidano completamente a noi, occhi da non deludere a cui faremo vedere la vita, i prati, il sole e il mare e, se tutto va bene, faremo conoscere anche quella mamma che esiste già, in qualche posto vicino o lontano, e che aspetta solo di prenderlo tra le braccia e coccolarlo”. Grazie a chi ci ha creduto, oggi Buzzy, ritrovato agonizzante a 3 mesi di vita, muove i suoi primi passi sul carrellino. Paralizzato agli arti posteriori, non poteva essere operato, ma con l’aiuto di tante persone che hanno donato in suo aiuto, alla fisioterapia cui l’hanno sottoposto i volontari dell’OIPA di Alcamo e al carrellino procurato su misura per lui, ora Buzzy sta finalmente riassaporando il piacere di una camminata. Deve ancora abituarsi alle due ruote, ma la sua grande carica lo spinge avanti per curiosare e annusare tutto quello che lo circonda.Ora Buzzy ha cinque mesi, è ancora un cucciolo pieno di voglia di giocare, i volontari dell’OIPA stanno facendo il possibile per sostenerlo, ma le spese non sono poche. C’è il costo dello stallo, della fisioterapia, delle visite e Buzzy va accudito con delle creme per le piaghette, con pannolini, traverse e tante attenzioni. Aiutaci a trovare un’adozione del cuore per Buzzy o offri un contributo a distanza, aiuterai gli Angeli blu a garantirgli tutte le cure di cui necessita. Scopri come https://www.oipa.org/italia/alcamo-buzzy-cucciolo-paraplegico/

Posted by OIPA on Friday, April 2, 2021

Ti ha colpito questa dolcissima storia? Se si, LEGGI ANCHE: Il salvataggio di un povero Rottweiler che stava per morire investito (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati