Cagnolina rapita e maltrattata è di nuovo tra le braccia della sua proprietaria grazie alle autorità

Le parole della mamma umana di Bella: "É stato un incubo"

Oggi vogliamo raccontare la storia di Bella, una meravigliosa cagnolina che si è resa protagonista di una storia a dir poco incredibile. Dovete infatti sapere che la quattro zampe è stata rapita e maltrattata ma, grazie all’intervento delle autorità, è riuscita a riabbracciare la sua amata mamma umana.

A raccontare la storia di Bella è stata la sua padroncina, una ragazza che ha vissuto dei momenti drammatici causati dalla scomparsa della sua amata pelosetta. La giovane ha raccontato la vicenda di cui Bella si è resa protagonista ai microfoni di CTV, un canale d’informazione canadese. Alla nota trasmissione la mamma umana della quattro zampe ha svelato:

Non sapevo se l’avrei rivista di nuovo.

LEGGI ANCHE: Idyllwild piange Max: il sindaco Golden Retriever aveva conquistato tutti

Nell’intervista rilasciata alla nota tv, la proprietaria della Pitbull ha cercato di ricostruire i drammatici momenti della scomparsa della cagnolina. La ragazza ha affermato che qualcuno si è intrufolato nella propria abitazione, rapendo Bella e portandola via con sé.

Il sospetto del rapimento della cagnolina è ricaduto su una ragazza di 26 anni conosciuta già dalla Polizia di Toronto per aver commesso un furto di 5mila dollari.

cagnolina rapita

Stando alle ricostruzioni, pare che la pelosetta sia riuscita a fuggire dalle grinfie dei rapitori. Successivamente una donna ha ritrovato Bella per strada, piena di ferite, ed ha deciso di portarla in una struttura veterinaria. Qui Bella è stata raggiunta dalla sua mamma umana.

Stando alle parole degli specialisti, la cagnolina abbia riportato alcune fratture e ferite causate dall’impatto con l’autovettura che l’ha investita. Una storia piena di dramma ma con un bellissimo lieto fine, dal momento che la padroncina di Bella è riuscita a ricongiungersi con la sua cagnolina.

storia di una cagnolina rapita

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Nachito, il cagnolino che ha salvato la sua famiglia da un serpente corallo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati