Cagnolini malati abbandonati davanti a un rifugio (video)

La storia di oggi, come mostra il video, è quella di due cagnolini malati abbandonati davanti ad un rifugio.

I protagonisti della storia e del video di oggi sono due cagnolini malati, abbandonati davanti le porte di un rifugio.

Gli abbandoni sono in forte aumento. Nonostante il grande lavoro che svolgono i volontari, provare a rallentare questo fenomeno non è per niente semplice. Storie di abbandoni, tanto tristi quanto gravi, sono purtroppo all’ordine del giorno.

Una storia del genere che ha fatto il giro del web è quella dei due cagnolini che sono stati abbandonati davanti le porte di un rifugio. Fuori c’era freddo e i cagnolini non godevano di buone condizioni di salute. Probabilmente, il loro abbandono fu conseguenza proprio di questo.

cagnolini malati abbandonati video

Un uomo che passava nei pressi del rifugio, per fortuna li ha visti. I due cagnolini stavano in un angolo, rannicchiati, a scaldarsi a vicenda. L’uomo intervenne immediatamente, contattando i volontari del rifugio e il veterinario più vicino.

I due quattro zampe erano malati e necessitavano di cure urgenti. Così il veterinario che li visitò, si preoccupò di dargli tutto il necessario. Poco dopo, i due cuccioli riuscirono a guarire, ma non riuscirono subito a trovare una casa. Si trasferirono all’interno del rifugio dove li trovarono quel giorno.

cagnolini malati abbandonati video

I volontari non negano che sperano vivamente che i due scatenino l’interesse della stessa famiglia per non separarsi. Questo, però, non dipende da loro.

In attesa che qualcuno gli dia una seconda possibilità, i due continuano a crescere, a giocare e a migliorare le loro relazioni con gli umani.

Di seguito proprio il video dei due cagnolini malati abbandonati. È stato visionato e condiviso da migliaia di utenti. Ogni utente non ha perso occasione per definirsi sconcertato e deluso da questo abbandono. La crudeltà umana, purtroppo, sembra non avere limiti e il conto lo pagano sempre i poveri quattro zampe che senza colpe si ritrovano in situazioni più grandi di loro.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati