Tintin, cagnolino disabile abbandonato due volte (video)

Il video di oggi mostra la triste e sconcertante storia di Tintin, il cagnolino disabile abbandonato per due volte di fila dalla padrona.

Il protagonista del video di oggi è Tintin, il cagnolino che è stato abbandonato due volte in un giorno.

Questa storia ha dell’assurdo. L’abbandono è un problema molto diffuso in ogni parte del mondo e nonostante il lavoro infinito dei volontari, non si riesce a contrastarlo.

Lasciare il proprio cane per strada è disumano e terribile, ma una donna è riuscita a fare di peggio. Non sapeva di essere ripresa dalle telecamere di un negozio.

tintin cagnolino abbandonato

Come è possibile vedere dal video, la padrona di Tintin il cagnolino abbandonato, lo ha preso di peso e lo ha fatto scendere dalla macchina insieme all’altro suo cane. Pochi secondi dopo, però, il primo cane è risalito in macchina, mentre Tintin è rimasto fuori da solo.

Se si osserva con maggiore attenzione, il dettaglio sconcertante è visibile: Tintin, il cagnolino abbandonato sul ciglio della strada, è disabile. Sembra infatti che abbia dei significativi problemi alle zampe che non gli permettono di muoversi liberamente.

Le immagini sono state subito diffuse e chiunque le abbia viste è rimasto sconcertato da così tanta crudeltà. Penserete che la storia sia finita qui, ma in realtà è andata ancora peggio.

tintin cagnolino

La polizia, contattata da un anonimo, ha preso il cane e ha contattato il marito della donna. Sbalordito, non si sa se realmente o se per finzione, ha preso il suo cane e sono tornati insieme a casa. Sembrerebbe una storia dal lieto fine, se non fosse che Tintin, qualche ora dopo, era di nuovo per strada.

Le immagini sono sconvolgenti e mostrano una cruda realtà con cui dobbiamo fare i conti giorno dopo giorno: quella umana. Lasciare per strada un cagnolino con questi problemi fisici, significa lasciarlo morire, in difficoltà e privo di affetto.

Tintin, adesso, vive in un rifugio. Di seguito il video che mostra la follia compiuta dalla sua vecchia padrona.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati