Cagnolino bloccato con un sacchetto di patatine in testa

Ecco la simpatica vicenda di questo cagnolino che cerca di liberarsi dai guai causati da una busta di patatine che gli blocca la testa

Sappiamo che i cani, soprattutto i cuccioli, tendono a cacciarsi nelle situazioni più assurde e senza senso che esistano. Il protagonista della storia di oggi ha dovuto lottare contro un sacchetto di patatine che gli bloccava la testa, ma per fortuna un uomo lo ha aiutato.

cane confuso

La storia ci viene raccontata da un uomo di Maritoba, in Canada, dove ha avuto un incontro strano con un cagnolino incastrato con un sacchetto di patatine in testa. L’uomo ha registrato tutta la scena con il suo cellulare e lo ha condiviso sui social suscitando divertimento e al tempo stesso un po’ di preoccupazione. Infatti, il povero cucciolo era incastrato e sembrava non riuscire a respirare perfettamente. Per fortuna l’uomo si è accorto del pericolo e ha cercato di essere d’aiuto. Provando ad avvicinarsi però il cucciolo sembrava sentirlo ed allontanarsi, perciò l’uomo ha provato ad attirarlo a sè con parole dolci.

Inoltre c’erano grandi difficoltà di movimento per lui in quanto la neve presente era molto alta e fitta. Dopo alcuni minuti di stallo l’uomo ha attirato l’attenzione del cucciolo. Sembrava aver capito che ci fosse qualcuno disposto ad aiutarlo e si è tranquillizzato. Continuava a scuotere la testa e ad abbaiare impaurito per liberarsi ma non riusciva. Finalmente dopo molto tempo l’uomo ha raggiunto il pelosetto e gli ha tolto la busta dalla testa.

cucciolo nella neve

Il piccolo cane era colmo di gioia ed era riconoscente al suo salvatore. Dopo il salvataggio si è scoperto che il cucciolo era un randagio ed era privo di cip. Jasmine Colucci, fondatrice di K-9 Advocates Manitoba ha spiegato che questi casi non sono pochi nella zona. In effetti, si vedono spesso branchi di Rottweiler semi-ferini, Border collie e Pitbull vagare per la zona. Apparentemente questi cani si raggruppano per difendersi dal pericolo, ma questo cucciolo specifico era rimasto solo e indifeso.

Questa storia ha avuto un lieto fine grazie all’uomo che ha deciso di aiutare questo cucciolo. Si spera che aiuti a ispirare altre persone, ma soprattutto, il video servirà a sensibilizzare sui pericoli a cui sono esposti questi piccoli non avendo una famiglia.

LEGGI ANCHE: Golden Retriever salvato da un destino crudele

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati