Il cagnolino Meuri si sdraia sulla spalla del proprietario mentre ascolta la sua preghiera

Questo cagnolino è molto religioso e tutte le sere si sdraia sulla spalla del suo padrone per ascoltare le sue preghiere e le sue raccomandazioni

Per molte persone la religione rappresenta una parte importante della loro vita e dedicano perciò del tempo alla preghiera. Indipendentemente dalla religione, la fede coinvolge emotivamente chi la pratica e rappresenta qualcosa di molto importante. Anche questo cagnolino sembra essere molto credente e dimostra di avere a cuore il momento della preghiera giornaliera. In questo filmato, diventato virale, si può osservare il piccolo che sdraiato sulla spalla del suo padrone lo ascolta pregare in silenzio.

cane e padrone in un selfie

Il padrone, l’artista Zaca Oliveira, ha pubblicato il filmato sul suo profilo social di Instagram. La coppia Zaca-Meuri era già famosa grazie al discorso che l’uomo aveva fatto al suo cane riguardo al fatto di non essere geloso per l’arrivo in casa di un nuovo gatto. Nel nuovo filmato si vede il tenero Meuri che dorme appoggiato sulla spalla di Zaca mentre questo prega per la loro protezione e spiega al cagnolino il motivo per cui non possono uscire a fare una passeggiata.

Il filmato infatti riprende un momento avvenuto in tarda serata e l’uomo spiega al suo fedele compagno a quattro zampe che riposa sulla sua spalla cosa succede di notte. “Tante rapine, nessuna sicurezza. E ora le persone entrano nelle case e prendono ostaggi, quindi è complicato. E se scoprono che sei un cane famoso, possono rapirti e io sarò senza il mio cane e non voglio stare senza cane” dice l’artista al suo amico peloso.

cane e padrone in un selfie

Poi l’uomo rivolge una preghiera anche al gatto MatheusChiedi a Dio che ci dia la salute, grazie per la vita, per il giorno che ci ha donato. Perché è davvero bravo, la bellissima luna che è là fuori. Chiedi a Dio di dare gioia ai nostri cuori, perché ci sono persone che hanno tutto, ma hanno un cuoricino triste. Che Dio dia l’energia di Matheus, perché non sappiamo da dove viene”.

LEGGI ANCHE: Il cane dei vicini spaventa una signora anziana e questa porta il caso in tribunale: la guerra contro l’animale è finalmente finita

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati