Il cagnolone vuole stupire la sua padrona, così si tuffa in una montagna di foglie (VIDEO)

Questo cagnolone non aveva più idee per stupire la sua padrona, così ha deciso di passare alle dimostrazioni forti

Sarà capitato a tutti una volta nella vita di voler fare colpo su qualcuno. Soprattutto quando si è adolescenti capita di essere imbarazzati e di non sapere esattamente cosa fare per fare bella figura; così la maggior parte delle volte si finisce con il fare delle cose piuttosto stupide. La stessa identica cosa è capitata a questo cagnolone, che voleva stupire la sua padrona ed è finito con il fare qualcosa di veramente inaspettato.

cane vuole stupire padrona

In un video diventato molto popolare su tutte le piattaforme social nel giro di pochissimo tempo si vede come protagonista un cagnolone di razza Labrador Retriever color crema. Il cucciolone è veramente tenero, ma sappiamo tutti che questi cani hanno caratteri allegri e a volte esuberanti. Per cercare di stupire la sua proprietaria il cane ha preso la decisione di lanciarsi in un mucchio di foglie secche.

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che c’è sapere sui cani appartenenti alla razza Labrador Retriever

I due infatti si trovano in un grande parco all’aperto e al centro del prato si trova un’enorme montagna di foglie secche, tipico spettacolo autunnale. La padrona dice al sua cagnolone “Vuoi per caso farmi vedere qualcosa?“, e il cucciolone risponde appena prima di partire nella sua folle corsa “Certo che voglio, stai a vedere!“.

Solo a questo punto il cucciolone color crema comincia a correre per poi lanciarsi all’interno del mucchio, finendo letteralmente sommerso dall’enorme quantità di foglie. Il video è molto divertente e proprio per questo ha ottenuto molto successo sui social, arrivando a contare migliaia di mi piace e quasi altrettanti commenti divertiti dal suo ingenuo tentativo di compiacere la sua mamma umana.

LEGGI ANCHE: Il sogno di Anna, piccola paziente oncologica, si è avverato: voleva essere una volontaria per un giorno

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati