Cane da Pastore Catalano diventa amico di un gatto al balcone

I pet lasciano sempre stupefatti, è il caso del Cane da Pastore Catalano che diventa amico di un gatto oltre la ringhiera di un balcone. Imperdibili insieme

Le nostre piccole palle di pelo sono una sorpresa continua, il Cane da Pastore Catalano che diventa amico di un gatto ne è una delle massime rappresentazioni massime. Perché, al di là dell’aspetto apparentemente minaccioso e del suo essere felino, dimostra empatia nei confronti di chi è apparentemente tanto molto differente da lui.

Uno si trova vicino all’altro, muso contro muso, si studiano e cercano di capire se possono fidarsi reciprocamente. Curiosità, voglia di nuove amicizie, purezza d’animo: sono queste le caratteristiche che li accomunano e li rendono speciali allo stesso tempo.

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che c’è da sapere sulla razza di Cane da Pastore Catalano

In una prima fotografia il Cane da Pastore Catalano che diventa amico di un gatto non appare. Il felino si trova sul bracciolo di una poltrona di vimini e, fra stazza ed espressione, sembra non avere buone intenzioni. In realtà, dalle fotografie successive che allargano il campo visivo, lo si vede in tutta la sua dolcezza familiarizzare con un cagnone peloso e dall’espressione buona.

Cane da Pastore Catalano diventa amico di un gatto su poltrona

Una precisazione è d’obbligo, e probabilmente toglierà gran parte dell’alone di mistero che avvolge questo post su Instagram. Le apparenze alle volte ingannano e questo quattro zampe dalla fisicità ostica è fra i gatti più buoni e amorevoli che ci siano, lo stesso vale per Fido.

Anche gli esemplari di Cane da Pastore Catalano sono molto brillanti, allegri e affettuosi con chi considerano famiglia: è sufficiente dare loro una possibilità e conquisteranno sia bipedi che quadrupedi.

Il rapporto che sono in gradi di instaurare con i loro compagni di avventura è straordinario. Inoltre non disdegnano affatto la compagnia di altri animali domestici (cani e felini per la precisione). Sono, infatti, molto mansueti, non amano i litigi e invece soffrono di ansia da separazione.

Non sono per niente adatti a chi è costretto a rimanere fuori casa per diverse ore, magari a causa del lavoro. Sono l’ideale per le famiglie: rappresentano i compagni di giochi perfetti e hanno una cura verso il prossimo da fare invidia a chiunque. L’importante è che incanalino correttamente le proprie energie.

LEGGI ANCHE: Postino salva il cane randagio in strada: il cucciolo lo accompagna mentre consegna la posta

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati