Cane da terapia escluso da un matrimonio: la storia

Due sposi non hanno accettato la presenza di un cane da terapia al loro matrimonio

Tutti sono a conoscenza della grande utilità dei cani da terapia. I quattro zampe, infatti, possono considerarsi una vera e propria salvezza per tutti coloro che ne hanno bisogno. Alcuni, però, sembrano non comprenderne l’utilità tanto da non accettare la loro presenza ad eventi importanti.

Tra coloro che sembrano non capire l’importanza dei cani da terapia c’è una coppia che convolerà a nozze nel 2023. La storia che vogliamo raccontare è stata divulgata proprio dalla futura sposa sul social Reddit. Qui infatti la ragazza ha raccontato entusiasta il grande evento che la vedrà protagonista l’anno prossimo.

Purtroppo, però, il suo racconto ha dato il via ad un lungo dibattito che ancora oggi sembra non aver trovato una conclusione. La futura sposa, infatti, ha svelato che sua sorella soffre di bipolarismo e depressione. Dunque per questo è fondamentale nella sua vita la presenza di un cane da terapia.

cane da terapia escluso ad un matrimonio

Peccato però che il suo futuro marito ha una paura tremenda dei nostri amici a quattro zampe. Stando alle parole della futura sposa, pare che da bambino il giovane si sia reso protagonista di un evento che abbia determinato in lui il terrore dei cani, tanto da ricorrere alla terapia per superarla.

Per questo durante l’organizzazione delle future nozze è stata presa una decisione molto importante. Per il grande giorno, infatti, è stata esclusa la presenza di animali domestici. Tra questi, dunque, anche il cane da terapia di sua sorella, Nonostante il supporto che rappresenta per la giovane, il pelosetto non potrà essere presente al matrimonio.

Inutile dire che tale decisione ha determinato una divisione dei famigliari in due parti. Da un lato ci sono coloro che non accettano la scelta maturata in questi mesi dalla coppia, vista l’importanza del quattro zampe nella vita della sorella della sposa.

storia di un cane da terapia

Altri familiari, invece, come il fratello della sposa, hanno dato ragione alla coppia. Dopo il racconto di tale vicenda anche il popolo social si è schierato contro la coppia per questa drastica decisione. Le opinioni esposte a riguardo sono state davvero tante, anche se la decisione sembra ormai essere stata presa. Il cane da terapia non potrà partecipare al matrimonio della coppia.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Cane picchiato brutalmente con una scopa: salvo grazie ai vicini di casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati