Cane dopo la sedazione, come si comporta?

Ecco tutto ciò che è occorre sapere sul cane dopo la sedazione, come questo si comporta e se ci sono segnali a cui bisogna prestare attenzione

Purtroppo chi ha un cane può essere costretto a dover affrontare dei momenti abbastanza complicati che coinvolgono la salute del peloso. Nel caso in cui il vostro cane si dovesse operare, risulta normale chiedersi che tipo di reazioni può avere il cane dopo la sedazione, come viene vissuta dal cane e cosa fare se dovessero comparire delle reazioni strane nel vostro cane.

cane che riposa

Come si comporta un cane dopo la sedazione?

Gli effetti della sedazione possono essere molto simili in tutti i cani; tuttavia è possibile riscontrare degli effetti diversi da cane a cane. Questo può dipendere dalla stazza, dall’età o da alcune condizioni peculiari a quel cane specifico. La stazza tuttavia è il parametro che determina di più le varie reazioni che un cane ha al risveglio di un’anestesia.

cane coricato

Alcuni cani possono riprendersi in maniera incredibilmente rapida e ritornano a comportarsi normalmente, altri invece possono richiedere più tempo per riprendersi e stare bene. Tuttavia, nella maggior parte dei cani, la sensazione di nausea e di stordimento sono tra gli effetti che qualsiasi cane dopo la sedazione prova.

Nausea

Dopo la sedazione ci si chiede perché il cane non mangia il suo cibo. La colpa è da attribuire alla nausea; questa è una sensazione molto comune per tutti gli esseri viventi che sono stati sottoposti a sedazione, uomini e cani compresi. Proprio per combattere la nausea, il veterinario al momento delle dimissioni del cane, vi consiglierà di seguire per qualche giorno una particolare dieta che serve per lenire questa brutta sensazione.

cane sul divano

La nausea infatti ha la caratteristica di creare inappetenza e nel caso in cui il vostro cane non volesse mangiare, non preoccupatevi perché risulta assolutamente normale. Tuttavia il digiuno non dovrebbe durare più di un giorno; nel caso in cui dovesse persistere è consigliabile avvalersi dell’aiuto del veterinario.

Intontito

È possibile notare che il cane dopo la sedazione cammini per casa e guardi punti fissi nel vuoto; inoltre può assumere una camminata dinoccolata e non risulta essere reattivo come sempre.

piccolo cane

Questa sensazione è più che normale ed è accompagnata da dei sonnellini che hanno più durata rispetto al solito. Non preoccupatevi perché nel giro di qualche giorno è possibile vedere delle incredibili migliorie.

Non beve

Il cane dopo la sedazione non mangia e non beve; costringerlo a bere potrebbe peggiorare il suo malessere, quindi è consigliabile non forzare il proprio cane. Quando si sentirà in grado di bere, lo farà da solo e in maniera automatica.

cane che beve

Probabilmente non appena riprenderà tutti i sensi e percepirà la sete, inizierà a bere tantissimo. Anche in questo caso non dovete preoccuparvi, è normale e in più bere fa fare più pipì al cane che attraverso la minzione riuscirà a smaltire l’anestesia.

Non si muove

Se il vostro cane, al risveglio dall’anestesia non dovesse muoversi, la causa è da attribuire alla stessa anestesia. La percezione degli spazi e della profondità risulta alterata e per questo il cane tenderà a rannicchiarsi in un angolo della casa che possa calmargli questa sensazione di continuo movimento.

cucciolo di cane

Anche in questo caso dovete solo aspettare e in caso restare accanto a lui o lei, in modo tale che possa guardarvi e sentirsi più tranquillo.

Potrebbe sentire freddo

Altro effetto dell’anestesia è la possibilità che il cane dopo la sedazione non riesca a trattenere il calore. Proprio per questo è consigliabile preparare preventivamente delle copertine con cui è possibile riscaldarlo e fargli ritornare la temperatura corporea nella norma.

cane sotto le coperte

Cercate inoltre di riempire la cuccia con dei cuscini in modo tale che il vostro cane possa ripararsi lì e aspettare comodamente la fine degli effetti della sedazione.

Non è lo stesso cane

Se caratterialmente il vostro cane non vi sembra più lo stesso, non temete non c’è stato un errore e il vostro cane non è uscito fuori di senno; semplicemente è l’anestesia. Per questo risulta importante cercare di non stargli addosso e lasciargli i propri spazi già pronti e adibiti per accoglierlo.
La ripresa del cane dopo la sedazione non richiede particolari accorgimenti tranne quello di stare assolutamente tranquilli.

cane coricato

Nel giro di 24 ore sarà possibile vedere il vostro cane in forma e pronto a ricominciare a fare tutto ciò che normalmente fa. Nel caso in cui però questi comportamenti dovessero persistere, è il caso che ricorriate all’aiuto del vostro veterinario, che dopo attenta visita, si accerterà del problema.

Per qualsiasi altra informazione è necessario che chiediate al vostro veterinario che vi darà le risposte in base alla patologia, alla stazza, all’età e alla razza del vostro cane.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati